Condividi la notizia

Energia ed Ambiente

Referendum petrolio: mercoledì il deposito in Cassazione

Per il Presidente del Consiglio Regionale lucano Lacorazza si tratta di un "fatto di grande rilevanza, al di là del colore politico delle amministrazioni regionali".

I sei quesiti referendari per l’abrogazione di alcune parti dell’art. 38 della legge n.133/2014 (sblocca Italia) e di alcune norme ad esso correlate, e dell’art. 35 della legge n. 134/2012 (decreto sviluppo), promossi unitariamente dalla Conferenza dei presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province Autonome ed approvati fino ad ora da otto Assemblee legislative regionali (Basilicata, Marche, Molise, Puglia, Sardegna, Abruzzo, Veneto e Calabria) saranno depositati mercoledì 30 settembre, alle ore 9,30, presso gli uffici della Corte di Cassazione.

Lo ha reso noto il Presidente del Consiglio Regionale della Basilicata Piero Lacorazza, che ha promosso i quesiti e rappresenterà la Basilicata, Regione capofila dell’iniziativa referendaria, con i consiglieri regionali Aurelio Pace (Gruppo Misto) e Giovanni Perrino (M5s). Ne dà notizia la redazione di Consiglio Informa, sul sito istituzionale.

“Siamo di fronte a un fatto di grande rilevanza - afferma Lacorazza - poiché già otto Regioni, quasi tutte all’unanimità, hanno approvato la proposta di quesiti referendari avanzata dal Consiglio regionale della Basilicata e fatta propria all’unanimità dall’assemblea plenaria dei presidenti delle Assemblee legislative regionali".

"A queste otto Regioni andrebbe aggiunto anche il voto del Consiglio regionale della Sicilia che si è espresso a favore dei quesiti, ma per una manciata di voti non ha raggiunto il quorum previsto, e il pronunciamento della Regione Lombardia che ha impugnato davanti alla Corte Costituzionale l'art. 38 dello Sblocca Italia".

"Decisioni di istituzioni che, al di là del colore politico delle amministrazioni regionali, hanno inteso riaffermare un principio: non si può decidere il futuro dei territori escludendo le Regioni e gli enti locali”.

“Domani – aggiunge Lacorazza – altre quattro Assemblee legislative si riuniranno per discutere e deliberare sui referendum: quelle di Campania, Liguria, Emilia Romagna e Umbria. Ma dopo il 30 settembre anche gli altri Consigli regionali, in ogni caso, dovranno discutere dei quesiti, per onorare l’impegno assunto in assemblea plenaria e per rispondere alle sollecitazioni di forze politiche e gruppi consiliari”.

“Un risultato importante se si considera che il percorso referendario è stato costruito in sole due settimane, a partire dall'assemblea plenaria dell’11 settembre che ha formalizzato la proposta”.

“Ringrazio quindi i presidenti delle Regioni, che hanno assunto l’onere di questa iniziativa in un spirito unitario con i presidenti e delle Assemblee legislative, i partiti politici e i gruppi consiliari”.

“Anche così, ne sono davvero convinto, si arricchisce lo spirito di leale collaborazione fra le Regioni e lo Stato. E soprattutto si ravviva la democrazia, le consapevolezza e la partecipazione dei cittadini”, ha concluso il Presidente del Consiglio Regionale lucano Piero Lacorazza.

Fonte: Consiglio Informa - ACR

 

Moreno Morando

(28 settembre 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

19 settembre 2015
Energia ed ambiente | I Presidenti di sei regioni hanno deciso di promuovere un referendum abrogativo di alcune parti della legge sblocca Italia e dell'art. 35 del decreto sviluppo.

 
 
Condividi la notizia

10 agosto 2015
Conferenza stampa | Marcello Pittella, a Trecchina, ha risposto alle domande dei direttori delle testate giornalistiche regionali, nonché ad alcuni quesiti giunti direttamente dalla rete.

 
 
Condividi la notizia

20 agosto 2015
Consiglio Regionale | Il Presidente della Giunta Marcello Pittella ha promulgato la norma approvata dall'Assemblea lucana il 13 agosto scorso.

 
 
Condividi la notizia

7 giugno 2015
Banda Ultra larga | E'stato adottato con decreto del Presidente della Giunta Regionale Marcello Pittella; l'intesa siglata digitalmente fra la Regione, le due Province e 25 comuni.

 
 
Condividi la notizia

1 ottobre 2015
Energia ed Ambiente | Pittella auspica una 'fase di slancio del confronto costruttivo già in atto con il Governo nazionale, che faccia propria la necessità di evitare un generico referendum pro o contro il petrolio".

 
 
Condividi la notizia

17 novembre 2015
Formazione e aggiornamento | E' il tema dell'iniziativa promossa dall'Ufficio Autonomie locali e decentramento amministrativo, Dipartimento Presidenza, che si svolgerà il 19 novembre a Potenza, alle 9, nella Sala Inguscio.

 
 
Condividi la notizia

21 novembre 2015
Commissione europea | Lo ha annunciato l'Assessore Luca Braia. Il PSR delinea le priorità per l'utilizzo di oltre 680 milioni di spesa pubblica per il periodo 2014-2020.

 
 
Condividi la notizia

10 novembre 2015
BUR Basilicata | La norma è stata approvata dall'Assemblea Regionale lucana, ai sensi della L. 7 aprile 2014, n. 56: 'Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni” e s.m.i.".

 
 
Condividi la notizia

30 settembre 2015
Rifugiati e richiedenti asilo | Quello sottoscritto tra Regione Basilicata, Prefetture di Potenza e Matera, Upi e Anci di Basilicata, è il primo esperimento di questo tipo nel Mezzogiorno d'Italia.

 
 
Condividi la notizia

21 settembre 2015
Energia ed Ambiente | Riguardano alcune parti dell'art. 38 della legge sblocca Italia e di norme correlate e l'art. 35 del decreto sviluppo. Entro il 30 settembre il deposito in Cassazione.

 
 
Condividi la notizia

2 giugno 2015
Agenzia delle Entrate | L'Agenzia delle Entrate ha reso noti i dati percentuali dei primi mesi del 2015.

 
 
Condividi la notizia

3 agosto 2015
Semplificazione | Sottoscritto il Protocollo con Mef e Consip per l'approvvigionamento di beni e servizi.

 
 
Condividi la notizia

6 agosto 2015
TERZA ETA' | Una tematica che interessa il tavolo regionale con i referenti dei sistemi turistici della costa ionica e tirrenica.

 
 
Condividi la notizia

21 luglio 2015
Senza lavoro | 450 euro al mese nel programma di sostegno per affrontare il disagio sociale e favorire il rientro nel mercato del lavoro.

 
 
Condividi la notizia

3 agosto 2015
Iniziative sociali | Sottoscritto il Protocollo d'Intesa per promuovere le attività motorie ed incentivare la realizzazione di progetti sportivi rivolti alla platea giovanile.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.