Condividi la notizia

Corte Costituzionale

Italicum: la pronuncia della Consulta

All'esito della sentenza, la legge elettorale è suscettibile di immediata applicazione.

Oggi, 25 gennaio 2017, la Corte costituzionale si è pronunciata sulle questioni di legittimità costituzionale della legge elettorale n. 52 del 2015 (c.d. Italicum), sollevate da cinque diversi Tribunali ordinari.

La Corte ha respinto le eccezioni di inammissibilità proposte dall'Avvocatura generale dello Stato. Ha inoltre ritenuto inammissibile la richiesta delle parti di sollevare di fronte a se stessa la questione sulla costituzionalità del procedimento di formazione della legge elettorale, ed è quindi passata all'esame delle singole questioni sollevate dai giudici.

Nel merito, ha rigettato la questione di costituzionalità relativa alla previsione del premio di maggioranza al primo turno, sollevata dal Tribunale di Genova, e ha invece accolto le questioni, sollevate dai Tribunali di Torino, Perugia, Trieste e Genova, relative al turno di ballottaggio, dichiarando l'illegittimità costituzionale delle disposizioni che lo prevedono.

Ha inoltre accolto la questione, sollevata dagli stessi Tribunali, relativa alla disposizione che consentiva al capolista eletto in più collegi di scegliere a sua discrezione il proprio collegio d'elezione. A seguito di questa dichiarazione di incostituzionalità, sopravvive comunque, allo stato, il criterio residuale del sorteggio previsto dall'ultimo periodo, non censurato nelle ordinanze di rimessione, dell'art. 85 del d.p.r n. 361 del 1957.

Ha dichiarato inammissibili o non fondate tutte le altre questioni.

All'esito della sentenza, la legge elettorale è suscettibile di immediata applicazione.

Fonte: Consulta, comunicato del 25 gennaio 2017

La Direzione

(25 gennaio 2017)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

12 febbraio 2015
MEF | Le dichiarazioni del vice ministro all'Economia in relazione alla decisone della Consulta dell'11 febbraio 2015.

 
 
Condividi la notizia

9 maggio 2014
Elezioni europee | Il Tribunale di Venezia ha accolto il ricorso presentato dal legale che aveva gia' impugnato il Porcellum, dichiarato poi incostituzionale

 
 
Condividi la notizia

9 giugno 2016
Fondo sperimentale riequilibrio | In accoglimento di un'ordinanza di rimessione del Tar Lazio, la Corte Costituzionale dichiara l'illegittimità con la sentenza n. 129 del 6 giugno 2016.

 
 
Condividi la notizia

25 giugno 2015
Previdenza | Pubblicata il provvedimento n. 125 del 25.6.2015 con le istruzioni operative sulle novità in materia di pensioni, ammortizzatori sociali e TFR di cui all'art. 1 del decreto legge 21 maggio 2015, n. 65.

 
 
Condividi la notizia

12 febbraio 2015
Concorso pubblico | I principi sanciti nella sentenza n. 7/2015.

 
 
Condividi la notizia

5 novembre 2014
Tra UE e legge elettorale | Nel vertice con il leader di Forza Italia, all'ordine del giorno la Consulta e la legge elettorale, ferma al Senato da sette mesi.

 
 
Condividi la notizia

24 settembre 2015
Il dialogo tra Corti | La Corte Costituzionale italiana frena sull'automatico ingresso dei principi della Cedu nel nostro ordinamento.

 
 
Condividi la notizia

18 aprile 2016
Corte Costituzionale | Dichiarate inammissibili le questioni avanzate dal Tribunale di Firenze che aveva dubitato della costituzionalità di alcuni articoli della legge n. 40 del 2004.

 
 
Condividi la notizia

6 novembre 2014
Parlamento in seduta comune | Si tratta di Silvana Sciarra, per la Corte Costituzionale ed Alessio Zaccaria per il Csm. Niente quorum per Stefania Bariatti.

 
 
Condividi la notizia

12 novembre 2014
Corte Costituzionale | Magistrato di Cassazione, alla Corte Costituzionale dal 2008, e' stato eletto con 8 voti su 14 e restera' in carica fino al novembre del 2017.

 
 
Condividi la notizia

23 aprile 2015
Agenzia delle Entrate | Le precisazioni del Fisco in risposta alla stampa sulle conseguenze derivanti dalla sentenza della Corte Costituzionale.

 
 
Condividi la notizia

2 novembre 2014
Parlamento in seduta comune | Resta in dubbio l'atteggiamento del Movimento 5 Stelle, al quale e' stato proposto di esprimere la candidatura per il Consiglio Superiore della Magistratura.

 
 
Condividi la notizia

22 gennaio 2017
Riforme | Il parere sul quesito posto dal Ministero per la semplificazione e la pubblica amministrazione.

 
 
Condividi la notizia

13 agosto 2014
Scontro sui tagli agli enti locali | Il Governatore Luca Zaia ha annunciato il ricorso alla Corte Costituzionale contro la decisione di finanziare gli 80 euro con tagli ai fondi destinati agli enti locali.

 
 
Condividi la notizia

30 aprile 2015
Cooperazione | Circolare esplicativa del Ministero del Lavoro sulla sentenza Corte Costituzionale n.51/2015 sui minimi retributivi.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.