Condividi la notizia

Riforme

Jobs act: sì definitivo del Senato

Con 166 voti favorevoli, 112 contrari e 1 astenuto, l'Assemblea ha approvato in via definitiva il disegno di legge rinnovando la fiducia al Governo.

Con 166 voti favorevoli, 112 contrari e un'astensione, l'Assemblea ha rinnovato oggi la fiducia al Governo, approvando in via definitiva il ddl n. 1428-B (Jobs Act), recante deleghe al Governo in materia di riforma degli ammortizzatori sociali, dei servizi per il lavoro e delle politiche attive, nonché in materia di riordino della disciplina dei rapporti di lavoro e dell'attività ispettiva e di tutela e conciliazione delle esigenze di cura, di vita e di lavoro.

In seconda lettura la Camera ha confermato la limitazione dell'intervento della Cassa integrazione guadagni ai soli casi di cessazione temporanea e ha stabilito che il contratto a tempo indeterminato debba essere promosso come forma "comune", anziché "privilegiata". La modifica più rilevante precisa che, nella disciplina del contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti, il diritto alla reintegrazione sarà limitato ai licenziamenti discriminatori e a specifiche fattispecie di licenziamento disciplinare ingiustificato.

Prima di porre la questione di fiducia sull'approvazione del testo licenziato dalla Camera, il Ministro del lavoro Poletti ha dichiarato che il Governo, nella stesura dei decreti, terrà conto delle posizioni espresse dal Parlamento, che ha migliorato il testo originario. Ha posto l'accento sulla correlazione tra le riforme strutturali, come quella in esame, e il mutamento degli indirizzi europei. Ha ricordato che la legge di stabilità prevede agevolazioni fiscali per le assunzioni a tempo indeterminato. Ha affermato che le risorse appostate nella legge di stabilità (2,2 miliardi di euro per gli ammortizzatori sociali e un miliardo per il fondo per l'occupazione) sono sufficienti a coprire l'estensione delle tutele contro la disoccupazione.

Nella discussione sulla fiducia è stata richiamata la manifestazione di protesta nelle adiacenze del Senato. Hanno preso la parola i sen. Crosio, Candiani, Divina, Tosato, Erika Stefani (LN); Bocchino (Misto); Sara Paglini, Gaetti, Morra (M5S); Nicoletta Favero, Patrizia Manassero, Lepri (PD); Uras, Alessia Petraglia (SEL); Amidei, Galimberti (FI-PdL). Il sen. Di Maggio (GAL) ha annunciato, a titolo personale, la fiducia.

Nelle dichiarazioni di voto hanno negato la fiducia i sen. Ferrara (GAL), Emanuela Munerato (LN), Barozzino (SEL), Nunzia Catalfo (M5S), Anna Maria Bernini (FI-PdL). Hanno annunciato la fiducia i sen. Linda Lanzillotta (SC), Zeller (Aut-PSI), Pagano (NCD), che hanno espresso soddisfazione per una riforma che semplifica la normativa e completa la legge Biagi, e la sen. Parente (PD). In dissenso dal Gruppo, il sen. Mineo (PD) ha negato la fiducia per ragioni di metodo e di merito.

Maggiori informazioni 

Fonte: Senato

La Direzione

(3 dicembre 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

7 settembre 2016
Jobs act | La riunione tecnica del Ministero del Lavoro sugli interventi urgenti a favore del lavoro.

 
 
Condividi la notizia

6 ottobre 2015
Jobs Act | Fornite le indicazioni sulle modifiche in materia di causali d'intervento, durata del trattamento e nuova procedura amministrativa per la concessione del trattamento straordinario d'integrazione salariale.

 
 
Condividi la notizia

6 ottobre 2014
Confronto sul Jobs act | Probabilmente sara' presentato un maxiemendamento al ddl sulla riforma del lavoro, che dovrebbe recepire alcune delle modifiche approvate in direzione PD, ma senza impegni specifici sul reintegro.

 
 
Condividi la notizia

20 giugno 2015
riforma del lavoro | Intervento del Ministero del Lavoro sul decreto semplificazioni del Jobs Act.

 
 
Condividi la notizia

7 marzo 2015
Riforma Lavoro | In vigore i primi due decreti attuativi del Jobs Act. Il d.lgs. n. 22/2015 e il d.lgs. n. 23/2015 ambedue in attuazione della legge n.183/2014

 
 
Condividi la notizia

13 settembre 2014
Ammortizzatori sociali | Il Ministero del Lavoro chiarisce con una propria Circolare i nuovi criteri di concessione degli Ammortizzatori sociali.

 
 
Condividi la notizia

9 novembre 2015
Sostegno al reddito | Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha emanato la Circolare n. 30 del 9 novembre 2015, nella materia di cui al D.Lgs. n. 148 del 2015.

 
 
Condividi la notizia

17 gennaio 2015
Riforma del Lavoro | Celebrati dal Ministro del Lavoro i primi quindici anni della Facoltà di Economia di Roma dell'Università Cattolica.

 
 
Condividi la notizia

27 agosto 2014
Organizzazione Dicasteri | Dal 9 settembre parte la nuova architettura del Dicastero del Lavoro. Soppresse le Direzioni regionali che verranno sostituite da 4 Direzioni interregionali del Lavoro. Nuovo organigramma per l'amministrazione centrale e territoriale.

 
 
Condividi la notizia

23 settembre 2015
Gazzetta Ufficiale | Pubblicati nella G.U. n. 221 del 23 settembre, Suppl. Ord. n. 53, i Decreti Legislativi approvati dal Governo nella riunione del 4 settembre scorso.

 
 
Condividi la notizia

18 settembre 2014
Mercato del lavoro | Via libera della Commissione di Palazzo Madama al jobs act, compreso l'emendamento che introduce il contratto a tutele crescenti e, quindi, la contestatissima modifica della norma.

 
 
Condividi la notizia

14 giugno 2015
Consiglio dei Ministri | Due provvedimenti sono stati adottati in via definitiva; gli altri quattro "in esame preliminare'.

 
 
Condividi la notizia

17 gennaio 2016
Ministero del Lavoro | Nuovi percorsi per 60 mila giovani nel prossimo biennio. Firmati i Protocolli per la sperimentazione del nuovo strumento previsto dal Jobs Act.

 
 
Condividi la notizia

7 settembre 2015
Lavoro | Nel convegno si è precisato che il pacchetto di riforme adottate dal Governo Renzi è applicato a tutti gli ambiti del mercato.

 
 
Condividi la notizia

5 luglio 2016
Welfare | Firmato il Protocollo d'Intesa. Al via la collaborazione sinergica diretta a diffondere il patrimonio informativo, anche attraverso progetti sperimentali, in materia di politiche sociali e del lavoro.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.