Condividi la notizia

Pubblica Amministrazione

Diversi provvedimenti sul tavolo della Riforma della P.A.

In vista delle decisioni del Governo nella riunione fissata per il 13 giugno, il ministro Madia ha convocato le OO.SS. di categoria, aggiungendo ai 44 punti gia' oggetto di consultazione anche il tema del rinnovo del contratto.

Matteo Renzi aveva fissato come termine ultimo per la presentazione del piano di Riforma della P.A. il 13 giugno. In vista di quell’appuntamento il ministro Marianna Madia ha convocato i sindacati di categoria, aggiungendo ai 44 punti già oggetto di consultazione fin dal mese di aprile, il tema del rinnovo del contratto del pubblico impiego.

La richiesta era stata fin da subito formulata dalle organizzazioni sindacali, dato che il contratto è fermo dal 2009 ed è valido fino alla fine di quest’anno. In realtà il Documento di Economia Finanziaria (DEF), approvato il mese scorso dall’Esecutivo, non indica risorse per il rinnovo nel 2015. In ogni caso, la questione è stata posta all’ordine del giorno dell’incontro con i rappresentanti dei lavoratori e sarà poi il Governo a fare le opportune valutazioni in merito.

Rispetto a quanto è stato annunciato in precedenza dal ministro Madia sul progetto complessivo della Riforma, si segnalano alcune modifiche. Prima di tutto si evidenzia uno “stop” rispetto all’intenzione di procedere con i “prepensionamenti” e al c.d. “esonero in servizio”, in base al quale si sarebbe rimasti a casa con metà stipendio.

Si intende invece procedere potenziando e modificando l’istituto della mobilità volontaria ed obbligatoria, che nelle intenzioni del ministro si dovrebbe attuare anche senza il consenso dell’interessato, con la garanzia di mantenere lo stesso trattamento economico. Il tutto, naturalmente, in un limite geografico ben definito.

E’ prevista, inoltre, l’abrogazione dell’istituto del “trattenimento in servizio” oltre l’età pensionabile ed il divieto di conferire incarichi di consulenza di qualunque tipo al dirigente che va in pensione.

Quanto al “turn over”, il ministro Madia proporrà una semplificazione complessiva per assicurare maggiori ingressi e con il fine di consentire all’Amministrazione una maggiore discrezionalità nella programmazione, pur nel rispetto dell’equilibrio finanziario. In sostanza, si dovrebbe andare verso il superamento dell’istituto della pianta organica, non ragionando più in base al numero dei dipendenti (sulle “teste”), ma sulla spesa complessiva, che ovviamente dovrà rimanere invariata.

 

Moreno Morando

(11 giugno 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

13 giugno 2014
Riforma della P.A. | Nell'incontro di ieri il ministro per la PA ha illustrato alle OOSS i tratti fondamentali della Riforma che sara' portata all'esame del Cdm. Smentita la mobilita' entro 100 km

 
 
Condividi la notizia

12 giugno 2014
Ancora sulla Riforma della P.A. | Il progetto complessivo di Riforma della P.A. prevede 26 articoli; tra le proposte all'esame anche l'accorpamento delle scuole di formazione e la banca dati delle societa' partecipate

 
 
Condividi la notizia

12 giugno 2014
Riforma della P.A. | I dipendenti pubblici potranno essere spostati senza assenso in un posto di lavoro diverso nell'arco di 100 chilometri.

 
 
Condividi la notizia

4 luglio 2015
INNOVAZIONE | Grazie all'identità digitale, con un pin unico, cittadini e imprese potranno accedere ai servizi online offerti dalla P.A., da banche ed altri fornitori accreditati.

 
 
Condividi la notizia

29 ottobre 2014
TAGLI ALLA SANITA' | Contratti e stipendi fermi dal 2009, blocco del turn over e delle nuove assunzioni e carenza di strumenti e formazione per le emergenze alcuni dei punti alla base della protesta

 
 
Condividi la notizia

16 giugno 2014
RIFORMA DELLA P.A. | "Gli over 70 devono andare in pensione, serve il ricambio". Alla Camusso: "Basta polemiche decideranno Parlamento e cittadini"

 
 
Condividi la notizia

21 novembre 2015
Parlamento | Votata la fiducia in Senato. Le novità su TASI, IMU, IRES, IRAP, accatastamento immobili, detrazioni fiscali per ristrutturazione edilizia ed efficienza energetica, dirigenti pubblici, turn over nella P.A. ed altro.

 
 
Condividi la notizia

18 luglio 2014
Governo | Riforme a rilento per il Governo a causa del cosiddetto ingorgo parlamentare. Per convertire in legge i decreti serve più tempo e il rimpallo fra commissioni e aula, con innumerevoli emendamenti presentati rischia di rallentare la spinta riformista.

 
 
Condividi la notizia

15 giugno 2014
Riforma P.A. e altro | Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera a tutta una serie di provvedimenti per snellire e cambiare la P.A. e per andare incontro alle esigenze piu' volte manifestate dalle imprese

 
 
Condividi la notizia

10 novembre 2014
Confederazione Nazionale dell'Artigianato | In un report presentato al responsabile del Dicastero della P.A. la Confederazione ha lanciato il suo allarme contro i ritardi e la disorganizzazione della macchina pubblica.

 
 
Condividi la notizia

29 aprile 2014
Lotta all'evasione | Per coprire il bonus di 80 euro previsto dal decreto Renzi il governo elabora un piano di recupero di 2 miliardi di euro dal contrasto dell'evasione fiscale

 
 
Condividi la notizia

5 dicembre 2014
Funzione Pubblica | I chiarimenti del Ministro Madia sui nuovi divieti della pubblica amministrazione.

 
 
Condividi la notizia

5 febbraio 2017
FUnzione Pubblica | Incentivare azioni positive e comportamenti collaborativi è questo l'obiettivo del provvedimento del Ministro Madia.

 
 
Condividi la notizia

23 novembre 2017
Funzione Pubblica | Il Ministro Madia ha firmato la circolare n. 3 del 2017.

 
 
Condividi la notizia

20 agosto 2014
Blocco dei contratti nel pubblico impiego | I segretari generali chiedono un'immediata smentita alle voci di proroga del blocco degli stipendi per altri 2 anni.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.