Condividi la notizia

Blocco dei contratti nel pubblico impiego

Ultimatum di Cgil, Cisl e Uil al Governo Renzi

I segretari generali chiedono un'immediata smentita alle voci di proroga del blocco degli stipendi per altri 2 anni.

Dopo l’intervista del Ministro Poletti e la sua apertura all’ipotesi di un prelievo sulle pensioni, le polemiche che ne sono seguite immediatamente e la smentita di Renzi via twitter, oggi ha cominciato a girare un’altra voce : quella che il Governo intenda bloccare gli stipendi dei dipendenti pubblici per altri due anni.

La reazione delle organizzazioni sindacali non si è fatta attendere. Sul fronte delle pensioni, Carla Cantone, segretaria generale S.p.i. Cgil ha immediatamente minacciato una mobilitazione, sottolineando che è ora di “lasciare in pace i pensionati, che hanno già perso il 30% del potere d’acquisto negli ultimi 15 anni, grazie alle manovre dei vari Governi”.

Quanto ai dipendenti statali, i sindacati del pubblico impiego di Cgil, Cisl e Uil chiedono un’immediata smentita a Renzi ed al Ministro Madia. In caso contrario, avvertono, la reazione sarà durissima e il dopo ferie sarà semplicemente incandescente. Le organizzazioni sindacali contestano l’idea di intervenire continuamente sullo stipendio dei dipendenti pubblici e sul loro sacrosanto diritto “al rinnovo del Contratto nazionale”.

I segretari generali del pubblico impiego evidenziano che negli ultimi quattro anni il numero dei dipendenti è calato, così come la spesa per il personale ed il reddito da lavoro, mentre “la spesa pubblica è aumentata fino a sfuggire completamente al controllo rispetto al Pil”.

Le OO.SS. contestano al Governo Renzi una precisa continuità con le scelte sbagliate degli Esecutivi precedenti. Ritengono “incoerente ed approssimativo annunciare da un lato un’epocale stagione di riforma della pubblica amministrazione, per poi prefigurare un ulteriore blocco della contrattazione per i prossimi due anni”.

In questo modo, secondo i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil, “si sta scegliendo di colpire ancora una volta e apertamente le lavoratrici ed i lavoratori pubblici”. Il messaggio che i sindacati lanciano al Premier ed al Ministro Marianna Madia è chiaro ed inequivocabile :”l’unica cosa di epocale (ndr :nel caso il Governo adottasse questa misura) sarebbe lo scontro che si aprirebbe con tutto il settore del lavoro pubblico”.

Attendiamo la reazione del Presidente del Consiglio al suo ritorno dall’Iraq; tuttavia, ci deve essere sicuramente qualcosa da registrare nel circuito comunicativo dell’Esecutivo, perché questo continuo rincorrersi di voci incontrollate e di successive smentite non giovano proprio a nessuno.

Se in altre situazioni ci poteva essere il dubbio sulla fondatezza delle voci che avevano scatenato le relative contestazioni; questa volta -quanto meno per quello che riguarda l’intervento sulle pensioni più alte- l’ipotesi, poi smentita categoricamente dal Premier, proveniva niente meno che dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali del suo Governo.

 

Moreno Morando

(20 agosto 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

13 novembre 2014
Stabilità e jobs act | Uil e Cisl attendono, ma Susanna Camusso tira dritto: tutti in piazza il 5 dicembre. E sul web impazza l'ironia sulla vicinanza con il ponte dell'Immacolata.

 
 
Condividi la notizia

31 ottobre 2014
LAVORO | I due incontri con ministro per lo Sviluppo economico e con il Presidente del consiglio non soddisfano i sindacati dei metalmeccanici della Cgil. Due giorni di sciopero e manifestazioni a Milano e a Napoli il 14 ed il 21 novembre.

 
 
Condividi la notizia

14 ottobre 2015
Ammortizzatori sociali | All'incontro hanno partecipato Cgil, Cisl, Uil, Confasl, Confindustria Basilicata, Italia Lavoro e Inps.

 
 
Condividi la notizia

7 ottobre 2014
Renzi e Sindacati sul Jobs act | Nell'incontro svoltosi a Palazzo Chigi e' stata confermata la diversa posizione delle maggiori sigle sindacali nei rapporti col Governo.

 
 
Condividi la notizia

4 settembre 2014
Stipendi bloccati | E' la prima volta nella storia della Repubblica. La decisione del Governo di bloccare il rinnovo dei contratti ha fatto infuriare le rappresentanze sindacali delle forze di sicurezza.

 
 
Condividi la notizia

26 agosto 2014
Riforma della P.A. | Il ministro Madia dirama la circolare che fornisce indicazioni sull'applicazione dell'art. 7 del Decreto-Legge n. 90/2014, convertito nella legge n. 114/2014, che prevede un drastico taglio di permessi e distacchi sindacali. Secondo i sindacati colpisce solo 1000 dipendenti su tutto il territorio nazionale. Critiche da Cgil Cisl e Uil.

 
 
Condividi la notizia

19 agosto 2014
Segretario della CISL | Intervistato da Radio 1, il segretario generale della Cisl ha contestato duramente l'ipotesi di introdurre un "contributo di solidarieta'"

 
 
Condividi la notizia

3 ottobre 2016
Corte Costituzionale | Non fondate le questioni di legittimità costituzionale. La sintesi e il testo della sentenza n. 214 del 3 ottobre 2016.

 
 
Condividi la notizia

29 ottobre 2014
TAGLI ALLA SANITA' | Contratti e stipendi fermi dal 2009, blocco del turn over e delle nuove assunzioni e carenza di strumenti e formazione per le emergenze alcuni dei punti alla base della protesta

 
 
Condividi la notizia

15 giugno 2014
Riforma della P.A. | Camusso: "Serviva più coraggio". Bonanni: "Non c'è un disegno compiuto". Foccillo: "accanimento sui lavoratori della PA"

 
 
Condividi la notizia

5 aprile 2016
Statali | Firmata l'ipotesi di accordo quadro nazionale che ridefinisce i nuovi comparti e le nuove aree di contrattazione.

 
 
Condividi la notizia

8 ottobre 2014
Cambio al vertice | Il Consiglio Generale l'ha eletta con un voto plebiscitario in sostituzione del dimissionario Raffaele Bonanni. E' la prima donna chiamata a guidare la Cisl.

 
 
Condividi la notizia

11 febbraio 2019
TAR LAZIO | Il caso di un militare in servizio presso la Direzione Investigativa Antimafia.

 
 
Condividi la notizia

25 marzo 2018
Tar Veneto | Un'interpretazione innovativa dell'art. 42 bis del Testo Unico del pubblico impiego.

 
 
Condividi la notizia

11 dicembre 2018
CORTE DI CASSAZIONE | I giudici di legittimità escludono l'applicabilità degli istituti del pubblico impiego.

 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.