Condividi la notizia

Tutela del Consumatore

Alimenti: nel 2014 60mila controlli e 32 milioni di euro di merci sequestrate

Il bilancio del Ministero delle Politiche agricole in materia di sicurezza e lotta alla contraffazione. Pubblicato anche l'elenco dei marchi a tutela DOP e IGP: sono 115 i prodotti made in Italy protetti

Tutela del consumatore e contrasto alla concorrenza sleale, è in questa ottica che si inseriscono i 60mila controlli effettuati da gennaio ad agosto 2014, dall'Ispettorato repressione frodi (Icqrf), dai Nuclei Antifrodi Carabinieri - Comando Carabinieri politiche agricole e alimentari (Nac), dal Corpo forestale dello Stato e dalle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera in tutto il paese. Il bilancio di questa attività, presentato dal Ministero delle Politiche agricole in una conferenza sui controlli in campo agroalimentare degli organismi collegati al Mipaf, parla di oltre 32 milioni di euro di sequestri; più di 6mila sanzioni; un migliaio di soggetti deferito all'Autorità giudiziaria.

 Alla conferenza erano presenti anche il vice ministro Andrea Olivero, il vice capo del Corpo Forestale dello Stato, Alessandra Stefani, il comandante dei Carabinieri politiche agricole e alimentari colonnello Gianluca Dell'Agnello, il capo dell'Icqrf Stefano Vaccari, il capitano di vascello del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera Pietro Preziosi.

“Oggi presentiamo una storia di successo del nostro Paese. Il sistema di controlli italiano è infatti una delle ragioni fondamentali della grandezza del Made in Italy, come dimostra il fatto che è studiato in Europa e nel mondo proprio per la sua eccellenza. Il nostro impegno - ha dichiarato il Ministro Maurizio Martina - è quello di continuare a perfezionare ulteriormente questo sistema, seguendo un duplice binario: da un lato rafforzando e rendendo più efficienti i controlli, dall'altro snellendo e semplificando il rapporto con le imprese. Alcune importanti novità sono state già introdotte nella legge competitività con #campolibero. Abbiamo creato il registro unico dei controlli: un'operazione di grandissima portata per semplificare la vita delle aziende. Entro la fine del mese - ha annunciato Martina - trasmetteremo al Ministero dell'Interno la bozza di decreto attuativo per renderlo operativo. Ma vogliamo andare ancora oltre, in una prospettiva di rilancio sul tema della lotta alla contraffazione a livello europeo e internazionale, sia utilizzando il semestre italiano di Presidenza dell'Ue che un appuntamento come Expo 2015. Organizzeremo un Forum internazionale a Milano il prossimo marzo, dove riuniremo le strutture di controllo europee per un confronto e un potenziamento degli strumenti di contrasto alle frodi. Tra i principali obiettivi di questa iniziativa - ha concluso il Ministro - c'è pure il potenziamento della lotta agli illeciti sul web e anche qui l'Italia è capofila per la sua attività”.

“Con la presentazione di questi dati – ha detto il vice ministro Olivero -, assolviamo al compito di informare il cittadino-consumatore che si deve sentire tutelato dall'efficacia dei controlli portati avanti da un sistema organizzato e composto da più organi che operano in modo coordinato e unitario. La tutela del consumatore ed il contrasto alla concorrenza sleale sono quindi strumenti basilari per continuare ad affermare la qualità del nostro sistema agroalimentare”.

 Il Mipaf ha inoltre pubblicato l'Elenco dei consorzi di tutela relativi ai prodotti DOP e IGP aggiornato al 19 settembre 2014. Sono 115 i consorzi in Italia. L'ultimo nato e riconosciuto è quello della “Arancia di Ribera”. Oltre a questo agrume nel 2014 sono 9 i prodotti italiani a cui è stata riconosciuta tutela: Ciliegia di Vignola; Aceto Balsamico di Modena; Limone di Siracusa; Bergamotto di Reggio Calabria; il formaggio Nostrano Valtrompia; l'olio dei Laghi Lombardi; l'olio Collina di Brindisi; il Salame Felino.

Dal 2001, data del primo consorzio a tutela dell'olio Terre di Siena, tra i primi 10 prodotti tutelati ci sono 9 formaggi (Asiago; Fontina; Gorgonzola; Grana Padano; Montasio; Mozzarella di Bufala; Parmigiano Reggiano; Pecorino Romano; Pecorino Toscano) e il prosciutto San Daniele. 

Giuseppe Bianchi

(22 settembre 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

7 dicembre 2015
Made in Italy | Il Ministro Martina illustra il piano strategico per favorire il rilancio dei consumi interni e difendere la produzione alimentare di qualitá.

 
 
Condividi la notizia

9 giugno 2014
CONTRAFFAZIONE ALIMENTARE | Il rapporto di Legambiente e Movimento Difesa del Cittadino: l'Italia perde in Europa 26 miliardi di euro.

 
 
Condividi la notizia

29 maggio 2015
Made in Italy | Il Ministro Martina ha reso noto che è stato presentato ad Expo 2015 il segno unico distintivo della produzione italiana.

 
 
Condividi la notizia

12 luglio 2014
Industria e Moda | L'elenco dei marchi italiani famosi nel mondo - nel settore della moda, alimentare e dell'industria - acquisiti dalle multinazionali straniere sembra ormai non avere piu' fine.

 
 
Condividi la notizia

23 luglio 2015
AGRICOLTURA | Il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ha designato la Camera di Commercio di Potenza quale Autorità di Controllo.

 
 
Condividi la notizia

8 maggio 2019
Sostegno alle imprese | L'accordo prevede la realizzazione di un piano di sviluppo per l'inserimento di nuove aziende e dei loro prodotti nella vetrina di Amazon dedicata al Made in Italy.

 
 
Condividi la notizia

12 luglio 2015
'Start up e Innovazione' | Il Ministro Martina annuncia che saranno investiti 20 milioni di euro da settembre per finanziare start up agroalimentari italiane.

 
 
Condividi la notizia

10 maggio 2014
Ministero della Salute | Via il segreto su Aziende che usano ingredienti stranieri. Istituita Commissione ad hoc per rendere disponibili le informazioni relative alla provenienza dei prodotti agro-alimentari.

 
 
Condividi la notizia

6 luglio 2014
Settore alimentare | Negli ultimi anni le Multinazionali straniere hanno acquistato molte delle piu' note aziende italiane di prodotti alimentari

 
 
Condividi la notizia

16 ottobre 2015
Innovazione | Maker Faire: la più grande fiera mondiale del settore; oltre 200 persone al lavoro per creare servizi e applicazioni partendo dai dati.

 
 
Condividi la notizia

22 settembre 2017
Piccole e medie imprese | Beneficio esteso anche alle PMI sotto forma di società di persone, presentazione domande on line a partire dal 21 novembre 2017.

 
 
Condividi la notizia

11 agosto 2014
Lotta alla contraffazione | Il Ministro dell'Interno vuole combattere l'abusivismo commerciale ed ha sottolineato che "gli italiani sono infastiditi dai vu cumpra', il made in Italy e' violentato e deturpato ...."

 
 
Condividi la notizia

26 novembre 2015
Gazzetta Ufficiale | Contiene, tra l'altro, disposizioni riguardanti il Giubileo, le aree dell'EXPO, le bonifiche ambientali, la tutela del Made in Italy.

 
 
Condividi la notizia

22 febbraio 2015
Ministero dell'Interno | Se usate correttamente le cinture di sicurezza riducono dell'80% la possibilità di morte o ferite gravi in caso di incidente. Tra il e febbraio sono stati controllati 7713 veicoli controllati, 2200 violazioni accertate.

 
 
Condividi la notizia

23 luglio 2015
ECCELLENZE IN DIGITALE | 50 imprese lucane, operanti nell'agroalimentare con produzioni biologiche, nel turismo e nei settori collegati, usufruiranno di vari servizi gratuiti.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.