Condividi la notizia

Sanatoria e abitabilità

Certificato di agibilità, possibile il rilascio solo se c'è anche la conformità urbanistico-edilizia

Non basta l'accertamento dei soli requisiti igienico-sanitari. I principi sanciti dal TAR Campania nella sentenza del 2.4.2015.

L'art. 24, comma 3, D.P.R. n. 380 del 2001 dispone che "il soggetto titolare del permesso di costruire" è tenuto "a chiedere il certificato di agibilità".

L'art. 35, comma 20, L. 28 febbraio 1985, n. 47 (norme in materia di controllo dell'attività urbanistico-ediliria, sanzioni, recupero e sanatoria delle opere edilizia) prevede che a sua volta che "a seguito della concessione o autorizzazione in sanatoria viene altresì rilasciato il certificato di abitabilità o agibilità anche in deroga ai requisiti fissati da norme regolamentari, qualora le opere sanate non contrastino con le disposizioni vigenti in materia di sicurezza statica".

I dati normativi sopra richiamati ed il principio di ragionevolezza dell'azione amministrativa, nella valutazione e nel bilanciamento degli interessi pubblici e privati in campo, hanno determinato il TAR Campania Sezione Quarta ad affermare nella sentenza del 2 aprile 2015 n. 1917 l'esclusione dell'utilizzo, per qualsivoglia destinazione, di un fabbricato non conforme alla normativa urbanistico-edilizia e, come tale, in potenziale contrasto con la tutela del fascio di interessi collettivi alla cui protezione quella disciplina è preordinata.

Precisa, infatti, il Collegio, che le precise indicazioni normative sono seguite da univoca giurisprudenza, secondo cui il rilascio del certificato di agibilità, lungi dall'essere subordinato all'accertamento dei soli requisiti igienico-sanitari, presuppone altresì la conformità urbanistica ed edilizia dell'opera.

La giurisprudenza è dunque ormai consolidata nell'affermare che il requisito dell'agibilità riflette non solo la regolarità igienico sanitaria dell'edificio, ma anche la sua conformità urbanistico-edilizia e paesaggistica.

Enrico Michetti

La Direzione

(6 aprile 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

1 settembre 2015
Giustizia amministrativa | I principi sanciti dal TAR Basilicata, Sezione I, nella sentenza del 21 agosto 2015 n. 546.

 
 
Condividi la notizia

22 agosto 2015
condono | Il Consiglio di Stato ribalta la sentenza del TAR campano.

 
 
Condividi la notizia

6 aprile 2015
Giustizia amministrativa | Solo la parte interessata può attivare il procedimento di accertamento di conformità urbanistica. La sentenza del TAR Campania del 2 aprile 2015.

 
 
Condividi la notizia

25 agosto 2015
Giustizia | Il Consiglio di Stato spiega la ratio dell'istituto e afferma la necessità della pubblicizzazione dei vincoli.

 
 
Condividi la notizia

29 gennaio 2015
Corte di Cassazione | Se collocati all'esterno dei fabbricati è necessaria la segnalazione certificata di inizio di attività. Sanzione amministrativa solo se conformi alle previsioni degli interventi urbanistici, dei regolamenti edilizi e della disciplina urbanistica-edilizia in vigore.

 
 
Condividi la notizia

11 dicembre 2014
Corte di Cassazione | Chiarito definitivamente l'ambito di applicazione dell'art. 40, 2 comma della Legge n. 47/85.

 
 
Condividi la notizia

5 ottobre 2016
Fiscalità Enti Locali | I principi sanciti nella sentenza della Quinta Sezione della Corte di Cassazione n. 18057/2016.

 
 
Condividi la notizia

22 maggio 2018
Permesso di costruire | Il TAR Salerno chiarisce i limiti della legittimazione ad agire.

 
 
Condividi la notizia

4 maggio 2014
Sottotetti trasformati in mansarde | La disciplina del condono non vale ad escludere l'obbligo del Comune di accertamento delle condizioni di salubrità ai fini dell'abitabilità degli edifici.

 
 
Condividi la notizia

9 febbraio 2015
Urbanistica | Contestabile solo l'erroneità dei conteggi effettuati dall'Ente. I principi sanciti nella sentenza del TAR Lazio, Sezione II bis del 6 febbraio 2015.

 
 
Condividi la notizia

6 gennaio 2015
Consiglio di Stato | La sentenza del 5 gennaio 2015 sull'insufficienza della dichiarazione sostitutiva di atto notorietà.

 
 
Condividi la notizia

18 maggio 2015
Abusi edilizi | Il Consiglio di Stato ribalta la decisione del TAR e dà  ragione alla Soprintendenza che aveva negato il condono.

 
 
Condividi la notizia

3 luglio 2016
Enti Locali | Assistente sociale, polizia municipale, istruttore direttivo area tecnica urbanistica, istruttore direttivo contabile, borse di studio per laureati, farmacista, funzionari servizi tecnici, queste ed altre le figure professionali bandite.

 
 
Condividi la notizia

25 giugno 2018
Corte di Cassazione | Le differenze tra l'art. 34 e l'art. 36 del T.U. dell'Edilizia in caso di sequestro penale dell'immobile abusivo.

 
 
Condividi la notizia

11 agosto 2015
Lombardia | Bocciata la sospensione dell'istruttoria disposta dal Comune di Bergamo. Se la zonizzazione già consente l'insediamento non si applica la L.R. n. 12 del 2005.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.