Condividi la notizia

Ministero della Salute

Bando della ricerca finalizzata, per i ricercatori 95 milioni di euro

Potranno essere presentati progetti di ricerca di durata triennale finalizzati a fornire informazioni utili ad indirizzare le scelte dell'assistenza sanitaria pubblica, dei pazienti e dei cittadini.

Il Ministero della Salute, attraverso il proprio portale istituzionale rende noto che sono 95 milioni di euro i fondi per la ricerca sanitaria messi a disposizione dal Ministero con il Bando della ricerca finalizzata 2018.

Tutti i ricercatori del Servizio sanitario nazionale possono presentare progetti di ricerca di durata triennale, che abbiano un esplicito orientamento applicativo e l'ambizione di fornire informazioni utili ad indirizzare le scelte dell’assistenza sanitaria pubblica, dei pazienti e dei cittadini.

Due tipologie di progetti sono state dedicate ai giovani ricercatori: i progetti ordinari per ricercatori di età inferiore ai 40 anni e gli starting grant per quelli sotto i 33 anni di età. Ai progetti dei giovani ricercatori sono destinati circa 50 milioni di euro.

Le risorse economiche disponibili sono relative agli anni finanziari 2016 e 2017 e sono pari a complessivi euro 95.000.000,00 di cui euro 50.000.000,00 riferiti all’anno finanziario 2016 ed euro 45.000.000,00 riferiti all’anno finanziario 2017.

Per il bando sono previste le tipologie progettuali:

  • Progetti ordinari di ricerca finalizzata (RF): sono progetti di ricerca non rientranti nelle successive tipologie.
    Vedi sezione A del bando.

  • Progetti cofinanziati (CO): sono progetti di ricerca presentati da ricercatori cui è assicurato un finanziamento privato da aziende con attività in Italia al fine di garantire lo sviluppo di idee o prodotti il cui brevetto è in proprietà del ricercatore del servizio sanitario nazionale o della struttura del servizio sanitario nazionale presso cui opera o del destinatario istituzionale.
    Vedi sezione B del bando.

  • Progetti ordinari presentati da giovani ricercatori (GR): sono progetti di ricerca presentati da ricercatori con età inferiore ai 40 anni alla data di scadenza del bando.
    Vedi sezione C del bando.

  • Progetti “starting grant” (SG): sono progetti di ricerca presentati da ricercatori con età inferiore ai 33 anni alla data di scadenza del bando.
    Vedi sezione D del bando.

  • Programmi di rete (NET): i programmi di rete hanno lo scopo di creare gruppi di ricerca e innovazione (partenariati) per lo sviluppo di studi altamente innovativi e caratterizzati dall’elevato impatto sul Servizio sanitario nazionale. 
    Vedi sezione E del bando.


Risorse economiche

Le risorse economiche disponibili relative agli anni finanziari 2016/2017 sono pari a complessivi euro 95.000.000,00 di cui euro 50.000.000,00 riferiti all’anno finanziario 2016 ed euro  45.000.000,00  riferiti all’anno finanziario 2017.

Termini di presentazione dei progetti di ricerca

Progetti di ricerca di cui alle sezioni A, B, C, D

La procedura si svolge in tre periodi distinti:

  1. dal giorno 11 aprile 2018 al giorno 26 aprile 2018 ore 17,00 (15 giorni da giorno 1 a 15): accreditamento dei ricercatori  al presente bando come principal investigator e come ricercatore collaboratore al sistema di presentazione delle domande;

  2. dal giorno 19 aprile 2018 al giorno 21 maggio 2018 ore 17,00 (30 giorni da giorno 8 a 38): il ricercatore proponente deve provvedere alla stesura del progetto completo di ricerca in lingua inglese e all’invio al proprio destinatario istituzionale (“modello di presentazione progetto completo” – allegato 1);

  3. dal giorno 22 maggio 2018 al giorno 19 giugno 2018 ore 17,00 (28 giorni da giorno 39 a 66): i destinatari istituzionali  devono effettuare la validazione dei progetti secondo quanto previsto al punto 3 di ogni  sezione specifica del presente bando e procedere all’invio dei progetti che intendono presentare al Ministero della salute.


Programmi di rete di cui alla sezione E

La procedura si svolge in quattro fasi distinte:

    1. dal giorno 11 aprile 2018 al giorno 26 aprile 2018.ore 17,00 (15 giorni da giorno 1 a 15)  accreditamento dei ricercatori al presente bando come principal investigator di work package o come ricercatore collaboratore dell’intero programma al sistema di presentazione delle domande;

    2. dal giorno 19 aprile 2018 al giorno 21 maggio 2018 ore 17,00  (30 giorni da giorno 8 a 38) i ricercatori proponenti devono provvedere alla stesura in lingua inglese del programma completo e all’invio al Ministero della salute (“modello di presentazione progetto completo” - allegato1);

    3. dal giorno 22 maggio 2018 al giorno 29 maggio 2018 ore 17,00 (7 giorni da giorno 39 a 45): comunicazione da parte del Ministero della salute alle istituzioni finanziatrici della lista dei work packages facenti parte del programma di rete ai fini dell’acquisizione  della dichiarazione di eleggibilità prevista nella sezione E del bando;

    4. dal giorno 30 maggio 2018 al giorno 11 giugno 2018 ore 17,00 (10 giorni da giorno 46 a 55) le istituzioni finanziatrici dovranno dichiarare l’ammissibilità o meno al finanziamento  dei work packages di propria competenza, come previsto nella sezione E del bando.

Leggi il Bando

Errata corrige: Allegato A - Regione Toscana - Sezione E - Aree tematiche 1-2-4-5-6

Fonte: Ministero della Salute, comunicato del 3 aprile 2018

Paolo Romani

(9 aprile 2018)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

28 aprile 2014
Decreto competitività | La politica sanitaria la fa il Ministero della Salute insieme alle Regioni e non il Ministero dell'Economia.

 
 
Condividi la notizia

8 marzo 2015
Ministero Istruzione, Università e Ricerca | 607 progetti passano alla seconda fase del bando SIR, istituito dal MIUR per sostenere i giovani ricercatori nella fase di avvio della propria attività di ricerca indipendente.

 
 
Condividi la notizia

12 febbraio 2017
Sanità | Le FAQ predisposte dal Ministero della Salute, Istituto superiore di sanità (ISS) e Agenzia italiana del farmaco (AIFA).

 
 
Condividi la notizia

12 settembre 2015
Ministero della Salute | Il Ministro Beatrice Lorenzin si aspetta molto da questa iniziativa, per portare a termine la missione che si sono date Agenas, Anac e Dicastero”.

 
 
Condividi la notizia

15 novembre 2015
Miur | Il Ministro Giannini, con il nuovo Bando Prin, annuncia procedure semplificate e apertura ai ricercatori a tempo determinato. C'è tempo fino al 22 dicembre.

 
 
Condividi la notizia

29 maggio 2014
SANITA' | Un miliardo e 200 milioni per aver danneggiato il Sistema sanitario nazionale con un accordo per commercializzare un farmaco costoso al posto di uno più economico

 
 
Condividi la notizia

11 gennaio 2016
Ministero della Salute | Le traduzioni sono state curate dal Centro Collaboratore per la Ricerca e la Formazione in salute mentale - Dipartimento di Salute Mentale dell’AAS 1 Triestina

 
 
Condividi la notizia

4 febbraio 2015
Unione Europea | Selezione di candidati per attività di ricerca, in particolare all'interno dei Joint Research Centre, il servizio di sostegno tecnico-scientifico alle politiche UE.

 
 
Condividi la notizia

14 maggio 2017
Salute | Avviso per i consumatori. L'insorgenza di focolai di sindrome sgombroide nel comunicato del Ministero della Salute Spagnolo.

 
 
Condividi la notizia

12 luglio 2014
Servizio Sanitario Nazionale | Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha illustrato con grande soddisfazione i "pilastri fondanti" del nuovo Patto per il Servizio Sanitario Nazionale.

 
 
Condividi la notizia

24 novembre 2015
Ministero della Salute | il Ministro Beatrice Lorenzin, commentando i dati, ha evidenziato la necessità di focalizzare il lavoro sul rispetto dei Livelli essenziali di assistenza nel Centro Sud”.

 
 
Condividi la notizia

19 febbraio 2015
Ricerca | Individuate dodici aree tematiche. Per le proposte coordinate da giovani ricercatori sarà assicurata una valutazione premiale.

 
 
Condividi la notizia

28 marzo 2014
Scienza | La scoperta annunciata dai ricercatori americani riaccende il dibattito sui limiti della ricerca umana

 
 
Condividi la notizia

2 luglio 2015
Ministero della Salute | Il Ministro Beatrice Lorenzin ha firmato il decreto di aggiornamento che entrerà in vigore con la pubblicazione in G.U.

 
 
Condividi la notizia

9 settembre 2014
Ministero della Salute | Lo ha chiarito il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, che ha firmato nei giorni scorsi le nuove Linee guida di indirizzo in materia di certificati medici.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.