Condividi la notizia

Mise

Credito e liquidità per famiglie e imprese: oltre 690.000 le richieste al Fondo di Garanzia

Domande di moratoria sui prestiti a 280 miliardi. Sace concede garanzie per 957 milioni, 100 le richieste

Si confermano su volumi elevati, oltre 2,6 milioni per un valore di quasi 280 miliardi, le domande di adesione alle moratorie sui prestiti e superano quota 690.000 le richieste di garanzia per i nuovi finanziamenti bancari per le micro, piccole e medie imprese presentati al Fondo di Garanzia per le PMI. Attraverso ‘Garanzia Italia’ di Sace sono state concesse garanzie per 957 milioni di euro, su 100 richieste ricevute.
 
Sono questi i risultati della rilevazione settimanale effettuata dalla task force costituita per promuovere l’attuazione delle misure a sostegno della liquidità adottate dal Governo per far fronte all’emergenza Covid-19, di cui fanno parte Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero dell’Economia e delle Finanze, Banca d’Italia, Associazione Bancaria Italiana, Mediocredito Centrale e Sace.
 
La Banca d’Italia continua a rilevare presso le banche, con cadenza settimanale, dati riguardanti l’attuazione delle misure governative relative ai decreti legge ‘Cura Italia’ e ‘Liquidità’, le iniziative di categoria e quelle offerte bilateralmente dalle singole banche alla propria clientela. Sulla base di dati preliminari, al 12 giugno sono pervenute 2,6 milioni di domande o comunicazioni di moratoria su prestiti, per quasi 280 miliardi.
 
Si può stimare che, in termini di importi, circa l’89% delle domande o comunicazioni relative alle moratorie sia già stato accolto dalle banche, pur con differenze tra le varie misure; il 3% circa è stato sinora rigettato; la parte restante è in corso di esame.
 
Più in dettaglio, il 45% delle domande provengono da società non finanziarie (a fronte di prestiti per 188 miliardi). Per quanto riguarda le PMI, le richieste ai sensi del DL ‘Cura Italia’ (1,2 milioni) hanno riguardato prestiti e linee di credito per 153 miliardi, mentre le adesioni alla moratoria promossa dall’ABI (47 mila) hanno riguardato 9 miliardi di finanziamenti alle PMI.
 
Le domande delle famiglie riguardano prestiti per circa 85 miliardi di euro. Continuano a crescere, a 165 mila, le domande di sospensione delle rate del mutuo sulla prima casa (accesso al cd. Fondo Gasparrini), per un importo medio di circa 93 mila euro. Le moratorie dell’ABI e dell’Assofin rivolte alle famiglie hanno raccolto oltre 450 mila adesioni, per 20 miliardi di prestiti.
 
Sulla base della rilevazione settimanale della Banca d'Italia, si stima che le richieste di finanziamento pervenute agli intermediari ai sensi del DL Liquidità (Fondo di Garanzia per le PMI) abbiano continuato a crescere nella settimana dal 5 al 12 giugno, superando le 900 mila domande per un importo di finanziamenti di oltre 60 miliardi. I prestiti erogati sono aumentati in modo ancora più rapido. In particolare, al 12 giugno sono stati erogati quasi tre quarti delle domande per prestiti interamente garantiti dal Fondo. La percentuale di prestiti erogati risulta in rapida crescita rispetto alla fine della settimana precedente, il che suggerisce che le cause dei ritardi nelle erogazioni siano in via di risoluzione.
 
Il Ministero dello Sviluppo Economico e Mediocredito Centrale (MCC) segnalano che sono complessivamente 694.947 le richieste di garanzie pervenute dagli intermediari al Fondo di Garanzia nel periodo dal 17 marzo al 23 giugno 2020 per richiedere le garanzie ai finanziamenti in favore di imprese, artigiani, autonomi e professionisti, per un importo complessivo di oltre 39 miliardi di euro. In particolare, le domande arrivate e relative alle misure introdotte con i decreti ‘Cura Italia’ e ‘Liquidità’ sono 691.426, pari ad un importo di circa 38,6 miliardi di euro.
 
Di queste, oltre 619.663 sono riferite a finanziamenti fino a 30.000 euro, con percentuale di copertura al 100%, per un importo finanziato di circa 12,4 miliardi di euro che, secondo quanto previsto dalla norma, possono essere erogati senza attendere l’esito definitivo dell’istruttoria da parte del Gestore. Al 23 giugno (data dell’ultima seduta del Consiglio di gestione) sono state accolte 654.671 operazioni, di cui 651.398 ai sensi dei Dl ‘Cura Italia’ e ‘Liquidità’.
 
Salgono a 957 milioni di euro i volumi complessivi delle garanzie nell’ambito di “Garanzia Italia”, lo strumento di SACE per sostenere le imprese italiane colpite dall’emergenza Covid-19. Tutte le richieste di garanzia semplificata sono state gestite ed emesse entro 48 ore dalla ricezione attraverso la piattaforma digitale dedicata, a cui sono accreditate oltre 200 banche, per un totale di 100 richieste di garanzia processate ed emesse a supporto delle imprese italiane.
 

Per maggiori informazioni

 

Fonte: Ministero dello sviluppo economico, comunicato del 24 giugno 2020

La Direzione

(24 giugno 2020)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

18 marzo 2020
Misure straordinarie | In vigore le misure per il sostegno economico a famiglie, lavoratori ed imprese.

 
 
Condividi la notizia

25 giugno 2015
Fiscalità locale | Termine 20 luglio 2015 per richiedere in base al decreto del Ministero dell'Interno l'anticipazione di liquidità per l'anno 2015.

 
 
Condividi la notizia

10 luglio 2015
Sostegno alle imprese | I fondi sono finalizzati a sostenere le PMI e le reti di imprese nella loro strategia di accesso e consolidamento nei mercati esteri.

 
 
Condividi la notizia

30 maggio 2014
INFANZIA A RISCHIO | L'allarme di Save the children: 27 milioni di piccoli rischiano l'esclusione sociale. Appello agli europarlamentari: servono politiche contro la povertà educativa

 
 
Condividi la notizia

29 settembre 2015
MEF | L'erogazione è finalizzata al pagamento dei debiti certi, liquidi ed esigibili maturati al 31 dicembre 2014 e delle altre ipotesi specificate nell'art. 1.

 
 
Condividi la notizia

21 giugno 2015
Sostegno alle imprese | Pubblicato in Gazzetta il D.M. del 15 maggio 2015, finalizzato a sostenere le PMI e le reti di imprese che guardano all'estero.

 
 
Condividi la notizia

3 ottobre 2015
Agevolazioni alle imprese | Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 229 del 2 0ttobre il Decreto 24 settembre 2015 del MISE.

 
 
Condividi la notizia

8 maggio 2016
Finanza Locale | Il decreto e l'allegato con gli importi assegnati per garantire il rispetto dei tempi di pagamento nelle transazioni commerciali.

 
 
Condividi la notizia

11 dicembre 2015
Mise | Pubblicati due bandi per promuovere la messa in produzione e la commercializzazione di prodotti correlati ad un disegno o modello registrato e sostenere la capacità innovativa e competitiva delle Pmi all’'estero.

 
 
Condividi la notizia

13 novembre 2017
MISE | Incentivare per le revisioni energetiche o l'adozione di sistemi di gestione dell'energia conformi alle norme nelle PMI, la scadenza per la presentazione dei programmi è fissata al 30 novembre 2017.

 
 
Condividi la notizia

25 giugno 2015
Gazzetta Ufficiale | In G. U. del 24 giugno 2015 il D.Lgs. n. 80/2015 che prevede misure per la conciliazione delle esigenze di cura, di vita e di lavoro in attuazione della L. n. 183/2014.

 
 
Condividi la notizia

26 ottobre 2015
Prevenzione | Si cercano soluzioni innovative nella PA, previste dal programma avviato dal Decreto Direttoriale Interministeriale MIUR-MISE n° 437 del 13 marzo 2013.

 
 
Condividi la notizia

27 maggio 2015
Ministero Sviluppo Economico | La G.U. ha dato avviso del decreto del MISE che fissa modalità e termini per la presentazione delle istanze.

 
 
Condividi la notizia

16 ottobre 2015
Confcommercio | Su 38.015 complessive, sono 10.370 le PMI potentine iscritte alla CCIAA con donne titolari, con un tasso di femminilizzazione pari al 27,28%.

 
 
Condividi la notizia

30 settembre 2015
Sostegno alle imprese | In Gazzetta il Decreto che disciplina le modalità di accesso e di funzionamento, con riferimento a quanto anticipato nell'ambito del Fondo per la crescita sostenibile.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.