Condividi la notizia

Fenomeni di costume

Cala la produzione di nocciole nel mondo: e con la Nutella come la mettiamo?

Grido d'allarme del quotidiano francese Le Parisien; le gelate ed il maltempo hanno ridotto drasticamente la produzione di nocciole.

Il quotidiano francese Le Parisien ha dato una notizia -ripresa in un blog di Monica Rubino su repubblica.it- che potrebbe rovinare le ferie e le prossime giornate agli amanti di quello che, da anni, ormai è diventato un vero e proprio fenomeno di costume, analizzato diffusamente ed al quale viene dedicata un’ampia voce anche su Wikipedia, ma non solo : il maltempo e le gelate hanno diminuito drasticamente la produzione di nocciole in Turchia, che con il suo 70% dei raccolti è ampiamente il Paese al mondo che ne produce di più; la diretta conseguenza è la messa a rischio della Nutella.

C’è poco da ridere, qui la questione è seria e non riguarda solo i bambini. Tutti gli “occhi sono ora puntati su Ferrero”, scrive con preoccupata enfasi il quotidiano di Parigi. Perché bisogna sapere che la Francia ha il primato assoluto nell’uso della Nutella; pare, infatti, che da quelle parti si spalmi sulle baguette un quarto di tutto il consumo  mondiale del prodotto.

Il primo vaso di questa crema gianduia a base di cacao e nocciole è stato creato nel 1964. La parola “Nutella” deriva dall’inglese “nut” (noce), con l’aggiunta del suffisso “ella” per ottenere un nome orecchiabile. Il logo venne registrato verso la fine del 1963 : tutto è rimasto immutato ancora ai giorni nostri. Il prodotto, infatti, ha ottenuto un successo immediato e clamoroso, tanto da essere citato con grande frequenza in romanzi, canzoni, film.

Nel 2010 scoppiò anche una piccola “guerra” con le istituzioni europee, dato che il Parlamento di Strasburgo aveva approvato una norma ritenuta penalizzante per il prodotto, tanto che il vicepresidente della Ferrero Spa Francesco Paolo Fulci creò addirittura un comitato denominato : “Giù le mani dalla Nutella”; che trovò l’immediato sostegno della Regione Piemonte e del Ministro dell’epoca delle Politiche Agricole Andrea Ronchi, che invitò l’Unione Europea a non cadere nel “fondamentalismo nutrizionista”.

Ancora oggi è sicuramente la crema spalmabile più diffusa al mondo ed in molte nazioni europee è “diventata un consolidato fenomeno di costume”. E’ comparsa in numerose pellicole cinematografiche, la più famosa delle quali è sicuramente “Bianca” di Nanni Moretti, dove il protagonista affoga la sua ansia in un enorme barattolo di Nutella alto 1 metro.

Sulla Nutella sono stati scritti saggi riferiti al costume italiano (“Nutella un mito italiano” di Gigi Padovani, edito da Rizzoli nel 2004); e poi ancora libri di ricette, relazioni accademiche che “indagano sulle motivazioni dell’apprezzamento di un prodotto trasversale a più generazioni”.

Giorgio Gaber usò il nome della Nutella per la sua canzone “Destra-Sinistra” : secondo lui “se la cioccolata svizzera è di destra, la Nutella è di sinistra”. I Negrita la usarono nella canzone “sex” ed Ivan Graziani le dedicò un’intera canzone; e via di questo passo.

Ora tutto questo sta per finire? Le Parisien informa che, fino a questo momento, la Ferrero non ha rilasciato dichiarazioni, ma pare di capire che stia prevalendo un certo ottimismo, visto che la Società dolciaria di Alba controlla direttamente una buona parte delle aziende turche che producono le nocciole, mettendosi al riparo da speculazioni sul prezzo del frutto.

Diciamolo francamente : se venisse confermata, questa sarebbe sicuramente una buona notizia. Con un debito pubblico che si avvicina a grandi passi ai 2.200 miliardi di euro; una disoccupazione oltre il 12% e quella giovanile che si avvicina al 50%; con il dato negativo del Pil; una crescita che non arriva; le preoccupazioni di una manovra sulle pensioni ed altro; il Paese non ce la farebbe a sopportare di restare anche senza Nutella! O no?

Moreno Morando

(20 agosto 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

6 luglio 2014
Settore alimentare | Negli ultimi anni le Multinazionali straniere hanno acquistato molte delle piu' note aziende italiane di prodotti alimentari

 
 
Condividi la notizia

10 maggio 2014
Ministero della Salute | Via il segreto su Aziende che usano ingredienti stranieri. Istituita Commissione ad hoc per rendere disponibili le informazioni relative alla provenienza dei prodotti agro-alimentari.

 
 
Condividi la notizia

12 luglio 2014
Industria e Moda | L'elenco dei marchi italiani famosi nel mondo - nel settore della moda, alimentare e dell'industria - acquisiti dalle multinazionali straniere sembra ormai non avere piu' fine.

 
 
Condividi la notizia

23 luglio 2015
ECCELLENZE IN DIGITALE | 50 imprese lucane, operanti nell'agroalimentare con produzioni biologiche, nel turismo e nei settori collegati, usufruiranno di vari servizi gratuiti.

 
 
Condividi la notizia

22 settembre 2017
Piccole e medie imprese | Beneficio esteso anche alle PMI sotto forma di società di persone, presentazione domande on line a partire dal 21 novembre 2017.

 
 
Condividi la notizia

9 giugno 2014
CONTRAFFAZIONE ALIMENTARE | Il rapporto di Legambiente e Movimento Difesa del Cittadino: l'Italia perde in Europa 26 miliardi di euro.

 
 
Condividi la notizia

26 novembre 2015
Gazzetta Ufficiale | Contiene, tra l'altro, disposizioni riguardanti il Giubileo, le aree dell'EXPO, le bonifiche ambientali, la tutela del Made in Italy.

 
 
Condividi la notizia

11 agosto 2014
Lotta alla contraffazione | Il Ministro dell'Interno vuole combattere l'abusivismo commerciale ed ha sottolineato che "gli italiani sono infastiditi dai vu cumpra', il made in Italy e' violentato e deturpato ...."

 
 
Condividi la notizia

22 settembre 2014
Tutela del Consumatore | Il bilancio del Ministero delle Politiche agricole in materia di sicurezza e lotta alla contraffazione. Pubblicato anche l'elenco dei marchi a tutela DOP e IGP: sono 115 i prodotti made in Italy protetti

 
 
Condividi la notizia

2 dicembre 2014
Ministero dell'Economia e delle Finanze | Rimodulato il bonus bebè, incrementato il finanziamento degli ammortizzatori sociali, promozione Made in Italy, contributi agli Enti Locali per l'attivazione di mutui. La dichiarazione del Ministro Padoan

 
 
Condividi la notizia

16 luglio 2014
Commercio estero | Rispetto al mese precedente, a maggio 2014 si rileva una crescita sia per le esportazioni (+2,2%) sia per le importazioni (+3,2%).

 
 
Condividi la notizia

12 settembre 2015
ISTAT | L'Istituto comunica che, nel II trimestre del 2015, rispetto ai tre mesi precedenti, le vendite di beni sui mercati esteri sono in aumento.

 
 
Condividi la notizia

22 agosto 2014
Eurochocolate 2014 | La manifestazione annuale dedicata al cioccolato che si svolge a Perugia cerca 600 ragazzi di età compresa tra i 18 e i 25 anni.

 
 
Condividi la notizia

13 ottobre 2015
politiche agricole | Lo scopo è riaprire quel canale commerciale interrotto qualche anno fa per questioni legate ad alcuni parassiti riscontrati nelle consegne.

 
 
Condividi la notizia

24 settembre 2014
Eccellenze d’Italia | Il Veneto si conferma leader nell’esportazione di vino che tocca il più 32,3% nei primi sei mesi del 2014. E ora si guarda alla Cina come nuovo mercato di sbocco.

 
 
 
 
 
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.