Condividi la notizia

Abusi edilizi

Chi ha peccato non scagli pietre

Il Comune non e' obbligato a rispondere alla segnalazione del confinante che denuncia il vicino per abusi edilizi se lo stesso e' un abusivista.

"Chi di voi è senza peccato scagli la prima pietra" spesso è sufficiente seguire il Vangelo per rispettare anche il diritto amministrativo e' quanto emerge nel principio sancito dalla Quarta Sezione del Consiglio di Stato che con la sentenza del 29.4.2014 e' stata chiamata a risolvere i soliti problemi tra vicini.

Nell'accorgerci che il confinante ha realizzato un fabbricato, il ricorrente chiede al Comune di conoscerne lo stato giuridico ed amministrativo ed a fronte del silenzio dell'amministrazione impugna al TAR l'inerzia della P.A. per non aver esercitato il proprio potere di vigilanza e repressione dell’abusivismo edilizio.

La sentenza e' interessante in quanto relativamente al presupposto per la legittimazione a ricorrere, costituito tra l’altro, dalla titolarità di un diritto reale su un bene ricadente nella zona interessata dal manufatto abusivo, tale presupposto ad avviso del Giudice viene a cessare nei casi in cui il bene che forma l’oggetto del diritto di proprietà sia, a sua volta, interamente o prevalentemente abusivo ed il Comune ne abbia ordinato, senza esito, la demolizione, ossia in tutti quei casi in cui l’inottemperanza alla diffida a demolire produce di diritto l’acquisizione del bene al patrimonio pubblico con la sua area di sedime (art. 31, comma 3 del D.P.R. n. 380/2001).

Per maggiori informazioni e per scaricare la sentenza su: http://www.gazzettaamministrativa.it/opencms/opencms/_gazzetta_amministrativa

/_permalink_news.html?resId=bdbe51c6-d0a3-11e3-bc49-5b005dcc639c

Silvia Capovin

(30 aprile 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

6 agosto 2014
Abusivismo edilizio | Per il Consiglio di Stato l'esercizio del potere repressivo di un abuso edilizio e' un atto dovuto.

 
 
Condividi la notizia

9 febbraio 2015
Appalti | Euro 343.455,51 di risarcimento del danno da mancata aggiudicazione e danno curriculare nella sentenza del Consiglio di Stato del 9 febbraio 2015.

 
 
Condividi la notizia

28 aprile 2015
Agcom | I principi sanciti nella sentenza del Consiglio di Stato del 27.4.2015, n. 2156.

 
 
Condividi la notizia

26 aprile 2015
Concorsi | La sentenza della Terza Sezione del Consiglio di Stato del 24.4.2015.

 
 
Condividi la notizia

20 aprile 2015
Pubblica amministrazione | Il giudizio di ottemperanza nei principi sanciti nella sentenza della Quinta Sezione del Consiglio di Stato del 20 aprile 2015, n. 2002.

 
 
Condividi la notizia

11 giugno 2018
Porto d'armi | Il Consiglio di Stato ribalta una sentenza del TAR Campania.

 
 
Condividi la notizia

6 aprile 2015
Giustizia amministrativa | Solo la parte interessata può attivare il procedimento di accertamento di conformità urbanistica. La sentenza del TAR Campania del 2 aprile 2015.

 
 
Condividi la notizia

22 maggio 2015
Giustizia amministrativa | I principi sanciti dal Consiglio di Stato, Sezione Quinta, nella sentenza del 22.5.2015 n. 2580.

 
 
Condividi la notizia

3 giugno 2015
Giustizia amministrativa | L'interpretazione dell'art. 1 della Legge n. 196 del 2009 nella sentenza della Sesta Sezione del Consiglio di Stato.

 
 
Condividi la notizia

5 maggio 2014
Procedimenti elettorali | Ricorso al giudice, denuncia penale o querela di falso, la via e' indicata da Palazzo Spada

 
 
Condividi la notizia

1 marzo 2016
Disabili | Annullato il DPCM n. 159/2013. I trattamenti assistenziali, previdenziali ed indennitari non vanno calcolati ai fini ISEE.

 
 
Condividi la notizia

22 gennaio 2017
Riforme | Il parere sul quesito posto dal Ministero per la semplificazione e la pubblica amministrazione.

 
 
Condividi la notizia

27 agosto 2015
Concorsi | Il possesso dei requisiti psico-fisici dei candidati a posti nel pubblico impiego nella sentenza del 26 agosto 2015 n. 4017.

 
 
Condividi la notizia

8 dicembre 2015
Tariffe di Sosta | Confermato l'annullamento dell'aumento delle tariffe‎ di Stallo in assenza delle altre misure previste per il miglioramento della viabilità.

 
 
Condividi la notizia

19 maggio 2015
Ricerca di idrocarburi | Giusto negare una v.i.a. se c'è il rischio per il cedimento di una diga. La sentenza del 18.5.2015.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.