Condividi la notizia

Atti persecutori

Stalking del Poliziotto alla ex moglie: legittimo l'ammonimento del Questore

È sufficiente l'effetto destabilizzante. Il delitto di atti persecutori non richiede il mutamento delle abitudini di vita della vittima.

La Sezione Terza del Consiglio di Stato con la sentenza del 9.12.2014 ha confermato la legittimità del provvedimento di ammonimento adottato dal Questore nei confronti di un Agente di P.S. identificato come autore di atti persecutori nei confronti della moglie, dalla quale all’epoca si stava separando.

Si legge nella sentenza che la signora aveva ricevuto ben 130 messaggi sul suo cellulare e che gli atteggiamenti ossessivi del marito, agente di P.S. erano stati confermati da numerose persone informate dei fatti.

In base all’orientamento della Cassazione emerso nelle prime applicazioni giurisprudenziali dell’art. 612-bis c.p., per la configurabilità del reato in sede giudiziaria ed anche per la valutazione delle condotte in sede amministrativa è necessario accertare che la vittima degli atti sia indotta a gravi sentimenti di ansia o di paura sentimenti derivanti dall’ossessività delle condotte.

Inoltre sempre la Cassazione, ha ribadito l’orientamento giurisprudenziale secondo il quale il delitto di atti persecutori non richiede, ai fini della propria configurazione, il mutamento delle abitudini di vita della persona offesa, essendo sufficiente che la condotta abbia indotto nella vittima uno stato di ansia e di timore per la propria incolumità.

Tale stato può essere dedotto, come nel caso di specie, dalla natura dei comportamenti tenuti dall’agente, qualora questi siano idonei a determinare in una persona comune tale effetto destabilizzante. Peraltro non è necessaria, sul piano probatorio, una documentazione sanitaria relativa allo stato d’ansia o di paura della vittima, in quanto questo può essere dedotto anche dalla natura dei comportamenti tenuti dall’agente, qualora questi siano idonei a determinare in una persona comune tale effetto destabilizzante.

Sulla base di tali premesse il Consiglio di Stato ha ritenuto che tale effetto destabilizzante, per i comportamenti tenuti dall’appellante, sia stato correttamente valutato dal Questore nell’emettere l’ammonimento, che è quindi esente dalle censure proposte.

Enrico Michetti

La Direzione

(9 dicembre 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

22 aprile 2014
Corte dei Conti | Le mansioni del poliziotto sono altamente stressanti ed in grado di favorire l'insorgenza di un infarto.Non e' richiesta l'inidoneità al servizio per il riconoscimento del trattamento privilegiato.

 
 
Condividi la notizia

9 agosto 2014
UNA STRAGE INFINITA | A 24 ore dalla presentazione dei dati su stalking e femminicidio che danno i reati contro le donne in calo, due tragedie famigliari.

 
 
Condividi la notizia

20 gennaio 2015
Corte di Cassazione | Estingue il reato di atti persecutori anche la remissione di querela effettuata, anziché in udienza innanzi al Giudice, davanti ad un ufficiale di polizia giudiziaria.

 
 
Condividi la notizia

5 agosto 2015
Consiglio di Stato | È legittima la posizione assunta dall'Amministrazione che nega l'autorizzazione ai propri agenti e funzionari.

 
 
Condividi la notizia

17 giugno 2014
TAR Parma | Ad un Sovrintendente della P. S. viene negata l'autorizzazione a detenere un'arma per difesa personale anche perché ne detiene una di servizio e non c'è un dimostrato bisogno della seconda.

 
 
Condividi la notizia

17 giugno 2014
TAR Parma | Ad un Sovrintendente della P. S. viene negata l'autorizzazione a detenere un'arma per difesa personale anche perché ne detiene una di servizio e non c'è un dimostrato bisogno della seconda.

 
 
Condividi la notizia

11 marzo 2019
CONSIGLIO DI STATO | Il caso di un agente che, ripreso servizio dopo una lunga assenza (a causa di una sospensione cautelare), è stato ritenuto fisicamente non più idoneo.

 
 
Condividi la notizia

5 luglio 2018
MINISTERO DELL'INTERNO | "Poliziotto sempre" grazie alla nuova novità tecnologica che consente un contatto costante con la sala operativa

 
 
Condividi la notizia

18 marzo 2019
CONSIGLIO DI STATO | Il singolare caso del poliziotto che rifiuta di ricevere un atto notificato e denuncia il notificatore.

 
 
Condividi la notizia

17 ottobre 2015
Corte di Cassazione | Prostitute socialmente pericolose? Quando il questore può emettere il provvedimento di rimpatrio con foglio di via obbligatorio. E i clienti commettono reato?

 
 
Condividi la notizia

2 maggio 2016
Ministero Interno | Poliziotti della repubblica Popolare della Cina coadiuveranno i colleghi italiani della Polizia e dei Carabinieri a Roma e Milano nell'assistenza ai turisti cinesi.

 
 
Condividi la notizia

24 luglio 2014
Corte dei Conti | Il giudice contabile condanna il sovrintendente a risarcire la Polizia di Stato per il danno all’immagine provocato.

 
 
Condividi la notizia

10 marzo 2015
Danno erariale | In servizio all'ufficio denunce percepiva soldi per l’'emissione del permesso provvisorio di guida. I principi sanciti nella sentenza n. 22/2015.

 
 
Condividi la notizia

27 settembre 2014
Consiglio di Stato | Solo grazie al Consiglio di Stato viene premiato il coraggio di chi ci difende. Le Forze dell'Ordine rischiano quotidianamente la loro vita, facendo i conti con problemi concreti: criminalità, blocchi di stipendi e volanti con i serbatoi sempre più in riserva.

 
 
Condividi la notizia

28 dicembre 2014
Depenalizzazione | Nessuna applicazione a molti dei reati rientranti nella cornice edittale massima di 5 anni. Per esempio: maltrattamenti in famiglia, violazione degli obblighi di assistenza famigliare, Stalking, furto in abitazione e furto con strappo ecc..

 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.