Condividi la notizia

Programma di Governo

Tagli alla burocrazia e dei tempi dei procedimenti

Adottato il nuovo programma per analizzare carichi amministrativi e burocratici eccessivi. Su proposta del Ministro per la pubblica amministrazione e la semplificazione, previa intesa in sede di Conferenza unificata, individuate le aree oggetto di misurazione che necessitato snellimento delle procedure e dei tempi.

Ridurre oneri amministrativi e burocratici, e in fretta.

Questo in breve l’obbiettivo che si pone il nuovo programma adottato con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri per la misurazione e la riduzione dei tempi dei procedimenti amministrativi e degli oneri regolatori gravanti su imprese e su cittadini pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 24 luglio 2014.

Il programma, come evoluzione del precedente che risale al 2008, individua le aree di regolazione oggetto di misurazione e riduzione, tempi, le metodologie di intervento e gli strumenti di verifica dei risultati, assicurando la consultazione dei cittadini, delle imprese e delle loro associazioni.

Il nuovo strumento innova profondamente la portata del processo di misurazione e riduzione, estendendosi agli oneri regolatori anche diversi da quelli amministrativi e ai tempi di conclusione dei procedimenti.

Definizione congiunta ed interventi condivisi.

Queste le parole d’ordine del nuovo programma che, oltre a integrarsi con l’Agenda per la semplificazione condivisa tra Stato, Regioni e autonomie, garantisce importantissimi strumenti di consultazione diretta.

Il programma avrà durata triennale ma si aggiornerà continuamente. Ciò consentirà di identificare tempestivamente eventuali criticità e di definire gli opportuni interventi correttivi.

Salute e igiene degli alimenti,
 energie rinnovabili,
 incentivazione alle imprese e gestione dei fondi strutturali, VIA regionale,
agricoltura e
fisco. Queste le aree su cui, sin da subito, e nelle more delle prime consultazioni, si intende intervenire.

Fondamentalmente il programma si pone come strumento di indagine approfondita.

Sulla scia del programma Europeo “REFIT” (Regulatory Fitness and Performance Programme), il sistema sarà selettivo, concentrandosi su settori e norme che presentano le maggiori potenzialità di semplificazione e di riduzione dei costi regolatori per i destinatari.

Tavoli di lavoro e focus group sono già stati sperimentati. Ma grazie all’iniziativa “100 procedure da semplificare”, lanciata dalla Commissione Europea, si punta su un’analisi a 360 gradi del rapporto dei soggetti regolati con l’amministrazione.

Tra le più importanti novità l’analisi riguarderà anche singole imprese. Un focus su PMI che attraverso interviste da realizzare presso le sedi analizzerà da vicino i principali nodi di complicazione burocratica.

Altra novità assoluta: una analisa approfondita sulle start-up, finora ambito sfuggito alle misurazioni e gravato da un carico burocratico particolarmente elevato.

Buoni i risultati delle prime analisi pilota che hanno interessato anche i cittadini che hanno detto la loro via web. Edilizia, vincoli ambientali, procedure fiscali in primis ma anche pagamento dell’imposta del bollo auto, del canone RAI e procedure legate alle successioni, sono solo alcuni dei settori su cui imprese e cittadini si sono pronunciati.

Ultima ma non ultima, forse la novità più rilevante. L’analisi sistematica di tutte le imposizione supplementari rispetto a quelle imposte dalla normativa europea.

Sí perché spesso noi italiani ci diamo la zappa sui piedi ponendo vincoli, creando procedure complicate non richieste dall’Unione Europea.

Un esempio? Il “SISTRI”, il moderno sistema tecnologico di rigorosa tracciabilità dei rifiuti ideato da noi ma probabilmente troppo complesso e macchinoso, che invece di facilitare le cose, spesso le complica solamente.

Grazie anche a gruppi di lavoro a livello europeo, sarà possibile approfondire le motivazioni del maggiore carico burocratico generato sulle imprese italiane e valutare l’opportunità di imparare dalle migliori pratiche internazionali.

Per maggiori informazioni

Luca Tosto

(25 luglio 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

18 luglio 2014
Governo | Riforme a rilento per il Governo a causa del cosiddetto ingorgo parlamentare. Per convertire in legge i decreti serve più tempo e il rimpallo fra commissioni e aula, con innumerevoli emendamenti presentati rischia di rallentare la spinta riformista.

 
 
Condividi la notizia

27 maggio 2014
Europee | "L'Italia ha tutte le condizioni per cambiare" ha affermato il Premier, ma il cambiamento passa per una "accelerazione delle riforme" per essere credibili in Europa.

 
 
Condividi la notizia

23 giugno 2014
Unione Europea in tempi di cambiamento | Il Governo Renzi ha consegnato un documento indicando le sue priorita' al Presidente del Consiglio Europeo Herman Van Rompuy, che sta preparando il "programma" della nuova Commissione UE

 
 
Condividi la notizia

26 giugno 2014
Giustizia | La riforma della Giustizia approderà il 30 giugno in CDM. Attese nuove norme sulle intercettazioni, riforma del CSM, reintroduzione del reato di falso in bilancio. Le opposizioni affilano le lame.

 
 
Condividi la notizia

10 agosto 2014
Riforme e recessione | Nelle sue interviste a La Stampa e al Financial Times il Premier ribadisce che sara' lui a decidere sulle riforme.

 
 
Condividi la notizia

20 giugno 2014
Riforme | L'iniziativa assunta a sorpresa dal M5S di chiedere un incontro al Premier per discutere di riforme, ha accelerato il processo in atto e rafforzato la posizione del Presidente del consiglio

 
 
Condividi la notizia

29 aprile 2014
Lotta all'evasione | Per coprire il bonus di 80 euro previsto dal decreto Renzi il governo elabora un piano di recupero di 2 miliardi di euro dal contrasto dell'evasione fiscale

 
 
Condividi la notizia

17 agosto 2014
Conti pubblici e parametri UE | Il Governo Renzi ha bisogno di tempo; per il Ministro dell'Economia "pochi trimestri non sono sufficienti".

 
 
Condividi la notizia

22 luglio 2014
Riforme | Dura reazione al Senato del Ministro Maria Elena Boschi alle critiche e all'ostruzionismo del M5S. Renzi: l'Italia non è nelle mani di chi vuol fare ostruzionismo.

 
 
Condividi la notizia

8 novembre 2014
Ufficio europeo di selezione del personale | I concorsi per lavorare nelle agenzie dell'Unione Europea mirano alla copertura di vari posti, con contratto permanente. Nell'articolo le posizioni ricercate.

 
 
Condividi la notizia

10 giugno 2014
Economia | Missione istituzionale del ministro dell'Economia che rassicura il mondo finanziario statunitense sui progressi del governo e annuncia un "ambizioso piano di privatizzazioni".

 
 
Condividi la notizia

24 giugno 2014
Riforme e Unione Europea | Il Presidente del Consiglio ha comunicato il programma al quale si atterra' nella sua partecipazione al Consiglio Europeo del 26-27 giugno e durante il semestre europeo a guida italiana

 
 
Condividi la notizia

26 giugno 2014
Vertice UE | Prima dell'incontro ufficiale dei Capi di Stato e di Governo dell'Unione Europea in corso in Belgio, si sono confrontati con asprezza il leader italiano e quello tedesco, portatori di due idee diverse di Europa

 
 
Condividi la notizia

1 agosto 2014
Riforme | Nel suo intervento alla Direzione del PD Matteo Renzi ha stigmatizzato il comportamento dei senatori che hanno "messo sotto" il Governo a scrutinio segreto

 
 
Condividi la notizia

7 settembre 2015
Lavoro | Nel convegno si è precisato che il pacchetto di riforme adottate dal Governo Renzi è applicato a tutti gli ambiti del mercato.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.