Condividi la notizia

Autorità Garanzie nelle Comunicazioni

Diritto d'autore on line: 108 istanze nei primi sei mesi di applicazione del regolamento

L'AGCOM ha pubblicato i risultati dei primi sei mesi di applicazione del regolamento in materia di tutela del diritto d'autore sulle reti di comunicazione elettronica.

Il Consiglio dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha esaminato il bilancio dei primi sei mesi di applicazione del regolamento in materia di tutela del diritto d'autore sulle reti di comunicazione elettronica.

Nel comunicato diramato dall'AGCOM si precisa che dall'analisi dei dati risulta che nel periodo aprile-settembre sono pervenute all'Autorità 108 istanze.

Di queste il 22% ha riguardato violazioni massive o di particolare gravità esaminate con procedura d'urgenza. Nel 39% dei casi le istanze sono state archiviate per adeguamento spontaneo: un dato che testimonia l'efficacia della regolamentazione e la sua capacità di effettiva deterrenza.

In alcuni casi, inoltre, le rimozioni spontanee dei contenuti hanno riguardato siti di cyberlocker con server localizzati all'estero, circostanza questa particolarmente significativa in quanto abitualmente tali soggetti non rispondevano alle richieste di rimozione dei titolari dei diritti.

Sempre nell'arco del periodo considerato, i provvedimenti di enforcement, con relativo ordine agli Internet service provider (ISP) di disabilitare con blocco del DNS l'accesso ai siti illegali, sono stati il 18% del totale.

La Direzione

(1 novembre 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

13 aprile 2016
Giustizia Europea | La Corte di Giustizia Europea sul problema della violazione del diritto d'autore nell'ambito dei siti internet.

 
 
Condividi la notizia

13 marzo 2016
Corte di Cassazione | I principi sanciti dalla Sezione Terza nella sentenza n. 9209/2016.

 
 
Condividi la notizia

11 agosto 2014
Patrimonio culturale | Opere orfane/ignote. Nuova fattispecie del diritto d'autore.

 
 
Condividi la notizia

13 agosto 2014
Tutela dei Consumatori | L'Autoritá ha avviato una verifica sui servizi a pagamento "LoSai" e "ChiamaOra" di TIM e "Chiamami" e "Recall" di Vodafone.

 
 
Condividi la notizia

20 luglio 2015
Ragioneria Generale dello Stato | Disponibili al pubblico le informazioni senza restrizioni di copyright, brevetti o altre forme di controllo che ne limitino la riproduzione.

 
 
Condividi la notizia

9 novembre 2014
Agenda Digitale Europea | Conclusa l'indagine conoscitiva Antitrust-Agcom. Proseguire celermente con la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione. Reti in fibra ottica, “esigenza prioritaria”. Per gli investimenti, “privati anche in forme di joint venture”.

 
 
Condividi la notizia

3 agosto 2014
Agcom | Nuove regole e sanzioni per Poste italiane. Comuni e isole minori tutelati dai nuovi criteri adottati dall'Autorità per le Comunicazioni.

 
 
Condividi la notizia

28 aprile 2015
Agcom | I principi sanciti nella sentenza del Consiglio di Stato del 27.4.2015, n. 2156.

 
 
Condividi la notizia

21 giugno 2016
Opportunità | Il periodo di praticantato, in ragione delle disponibilità degli uffici, è svolto da 10 unità presso la sede di Napoli e 10 unità presso la sede di Roma.

 
 
Condividi la notizia

24 maggio 2019
Agcom | Stabiliti i principi e le disposizioni cui devono adeguarsi i fornitori di servizi media audiovisivi e radiofonici.

 
 
Condividi la notizia

10 giugno 2014
Sollecito all'AGCOM | L'Autorita' non può più esimersi dal dettare nuovi criteri da imporre a Poste Italiane per rendere più accessibili i servizi postali in ragione delle aree geografiche e della disponibilità di servizi alternativi fruibili dalla popolazione, specie da quella più anziana e con minori possibilità di movimento.

 
 
Condividi la notizia

21 maggio 2014
AGCOM | Evidente sovraesposizione del Presidente del Consiglio nel monitorato dal 5 aprile al 16 maggio. Ordine al Tg3 e a RAI news di riequilibrare l'informazione.

 
 
Condividi la notizia

28 maggio 2014
Ministero dell'Economia e delle Finanze | Il cittadino dovrà pagare il tributo attraverso bollettino postale o servizio telematico gestito da Poste Italiane.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.