Condividi la notizia

Beni Artistici e Culturali

Mibact: le scelte per i Direttori dei Musei italiani

Sui 20 nominati, 10 donne e 10 uomini. Gli stranieri, tutti cittadini UE, sono 7 (3 tedeschi, 2 austriaci, 1 britannico e 1 francese), 4 gli italiani che tornano dall’estero.

Il Ministero dei Beni Artistici e Culturali e del Turismo ha annunciato che si è conclusa la procedura di selezione internazionale per i direttori dei 20 principali musei italiani prevista dalla riforma Franceschini.

L’età media dei vincitori è di 50 anni. Su 20, 10 sono uomini e 10 sono donne. Gli stranieri, tutti cittadini UE, sono 7 (3 tedeschi, 2 austriaci, 1 britannico e 1 francese), gli italiani che tornano dall’estero sono 4 (Bagnoli, Gennari Santori e D’Agostino che rientrano dagli Stati Uniti e Degl’Innocenti dalla Francia).

Quanto alle professioni: 14 storici dell’arte, 4 archeologi, 1 museologo/manager culturale e 1 manager culturale. Nominata anche un'interna del ministero.

"Davvero con queste 20 nomine di così grande levatura scientifica internazionale il sistema museale italiano volta pagina e recupera un ritardo di decenni", ha dichiarato il Ministro Franceschini, sottolineando come la Commissione presieduta da Paolo Baratta  - e di cui hanno fatto parte Lorenzo Casini (professore di diritto amministrativo dell'Università di Roma 'la Sapienza' ed esperto di legislazione per il patrimonio culturale), Claudia Ferrazzi (segretario generale dell'Accademia di Francia-Villa Medici di Roma, già vice amministratore generale del Louvre), Luca Giuliani (professore di archeologia classica e Rettore del Wissenschaftskolleg di Berlino) e Nicholas Penny (storico dell'arte, direttore della National Gallery di Londra) - "ha fatto un grande lavoro ed ha offerto al Direttore Generale dei Musei del Mibact, Ugo Soragni, e a me la possibilità di scegliere in terne di assoluto valore”.

“I nuovi direttori sono italiani, stranieri e italiani che tornano nel nostro Paese dopo esperienze di direzione all'estero”.

“Negli incontri che ho avuto nei mesi scorsi con i direttori dei più grandi musei del mondo e con molti colleghi ministri della Cultura – ha proseguito Dario Franceschini - ho riscontrato grande apprezzamento per la procedura di selezione internazionale avviata contestualmente per i nostri più grandi musei statali”.

“Un passo storico per l'Italia e i suoi musei che colma anni di ritardi, che completa il percorso di riforma del ministero e che pone le basi per una modernizzazione del nostro sistema museale”.

“I risultati di questo anno di nuove politiche di apertura dei musei italiani e l'investimento sulla valorizzazione dimostrano che grande contributo”, ha evidenziato il Ministro, “si può dare alla crescita del Paese con scelte coraggiose sia per una migliore tutela del patrimonio che per una sua valorizzazione, per la cittadinanza e i turisti di tutto il mondo".

Secondo le procedure previste dalle norme, all'interno delle terne indicate dalla Commissione per ciascun museo, il Ministro ha scelto i direttori dei 7 musei di I fascia, mentre il Direttore Generale Musei Ugo Soragni ha scelto i Direttori dei 13 musei di II fascia.

Per saperne di più:

vai al testo integrale del Comunicato con l’elenco dei Direttori

Fonte: MIBACT

 

Moreno Morando

(19 agosto 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

5 febbraio 2015
MIBACT | Galleria Borghese (Roma), Reggia di Caserta, Galleria degli Uffizi ed altri musei italiani. Il 15 febbraio il termine per la presentazione delle domande.

 
 
Condividi la notizia

25 settembre 2015
Percorsi storici | Il Ministro Dario Franceschini l'ha definito 'un grande progetto nazionale", sul quale ha già sentito i presidenti delle 4 regioni interessate.

 
 
Condividi la notizia

16 luglio 2014
Beni Culturali | Dario Franceschini ha presentato il provvedimento di riorganizzazione del Ministero dei Beni e delle Attivita' Culturali e del Turismo.

 
 
Condividi la notizia

24 ottobre 2015
Mibact | Il Ministro Dario Franceschini ha annunciato i primi concreti risultati della misura varata nell'estate del 2014 dal Governo.

 
 
Condividi la notizia

30 maggio 2016
Mibact | 78.000 Euro di retribuzione annua lorda, più eventuale retribuzione di risultato fino ad euro 7.500. Scadenza per presentare la domanda 20 luglio 2016.

 
 
Condividi la notizia

9 dicembre 2014
MIBACT | Boom di visite nei musei italiani Franceschini: grande successo per la VI edizione della domenica gratuita, così si educa al patrimonio

 
 
Condividi la notizia

15 aprile 2016
Legge di Stabilità 2016 | Firmato il decreto dai Ministri Dario Franceschini e Marianna Madia.

 
 
Condividi la notizia

28 ottobre 2015
Mibact | L'iniziativa è volta a sostenere, incoraggiare e valorizzare la autonoma capacità progettuale e attuativa delle città italiane nel campo culturale.

 
 
Condividi la notizia

25 agosto 2014
Cammino di Santiago di Compostela | Il Ministro Dario Franceschini aveva parlato qualche giorno fa dell'idea di "valorizzare" anche i nostri "percorsi religiosi"

 
 
Condividi la notizia

15 ottobre 2014
La riscossa della lingua di Dante | Secondo gli esperti, l'Italia e' una potenza culturale ed attira le persone che amano la cultura, il paesaggio, il bello ed il gusto. Rilevante anche il peso di Papa Francesco, che usa l'italiano nelle occasioni ufficiali.

 
 
Condividi la notizia

19 giugno 2014
Bellezze artistiche | La manifestazione e' alla terza edizione e prosegue l'iniziativa avviata nel 2012 con il "Manifesto della Cultura"

 
 
Condividi la notizia

22 settembre 2014
Teatro dell'Opera di Roma | Il Ministro Franceschini si schiera apertamente al suo fianco: "poche persone amano come lui il nostro Paese".

 
 
Condividi la notizia

24 agosto 2014
Beni Culturali | Il Ministro intende valorizzare "l'Italia delle grandi bellezze", con grande attenzione anche per i "percorsi religiosi"

 
 
Condividi la notizia

20 settembre 2014
Beni artistici | Il sito archeologico di Velia e' ricoperto di erba, dato che il volontario che la tagliava gratuitamente e' stato invitato a "pagarla".

 
 
Condividi la notizia

17 agosto 2014
Patrimonio artistico nazionale | Si tratta di una specie di "protezione civile UE per il patrimonio culturale colpito da calamita' naturali".

 
 
 
 
 
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.