Condividi la notizia

Retribuzione dei Prefetti

Contenimento della spesa pubblica: si applica ai Prefetti l'art. 9 comma 21 del d.l. n. 78 del 2010?

Una inedita pronuncia del TAR Campania.

Il TAR Campania è stato chiamato, a quanto pare per la prima volta in assoluto (il carattere della novità della lite è stato infatti utilizzato per giustificare la compensazione delle spese processuali), a stabilire se l’art. 9, comma 21, del d.l. n. 78 del 2010 (Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica), convertito, con modificazioni, dall'art. 1, comma 1, della legge 30 luglio 2010, n. 122, sia o meno applicabile al personale appartenente alla “carriera prefettizia”, in considerazione dello speciale ordinamento regolato dal d.P.R. n. 105/2011 (letto in combinato disposto con l’art. 7, co. 4, del d.lgs. n. 139 del 2000).

L’art. 9 comma 21 citato, infatti, è una delle norme che hanno introdotto misure di contenimento della spesa pubblica: per quanto rileva in questa sede la disposizione prescrive che “per il personale di cui all’articolo 3 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e successive modificazioni” – tra cui risulta espressamente contemplato anche il personale “della carriera prefettizia” – “le progressioni in carriera comunque denominate eventualmente disposte negli anni 2011, 2012 e 2013 hanno effetto, per i predetti anni, ai fini esclusivamente giuridici. Per il personale contrattualizzato le progressioni in carriera comunque denominate ed i passaggi tra le aree eventualmente disposte negli anni 2011, 2012 e 2013 hanno effetto, per i predetti anni, ai fini esclusivamente giuridici”.

Un Vice Prefetto aggiunto ha così impugnato dinanzi al TAR campano il decreto ministeriale del 12 febbraio 2014 del Ministero dell’Interno – Dipartimento politiche del personale – di attribuzione del trattamento economico ai vice prefetti promossi con effetto dal 1° gennaio 2011, sostenendo altresì di aver diritto a percepire il trattamento economico corrispondente alla qualifica di viceprefetto con le progressioni economiche relative.

Il TAR, con sentenza del 2 aprile 2015 n. 1957, ha rigettato il ricorso sulla base delle seguenti considerazioni:

a) il d.lgs. n. 139 del 2000 – di disciplina del “rapporto di impiego del personale della carriera prefettizia, a norma dell’articolo 10 della legge 28 luglio 1999, n. 266” – dispone, oltre che l’unitarietà della carriera prefettizia (art. 1), l’articolazione della carriera de qua in tre diverse qualifiche – “prefetto, vice prefetto e viceprefetto aggiunto” – a cui corrisponde l’esercizio di differenti funzioni, espressamente indicate nella tabella B (art. 2);

b) ai sensi del medesimo decreto, il passaggio dalla qualifica di vice prefetto aggiunto a quella di vice prefetto avviene mediante una “valutazione comparativa”, utile per l’ammissione ad un corso di formazione con un esame finale, e la redazione – in ultimo – di una graduatoria;

c) lo stesso decreto configura il passaggio tra le suindicate qualifiche espressamente in termini di “promozione” (art. 7, comma 4, e art. 8, comma 4) e, dunque, di sviluppo di carriera;

d) non si ravvisano ragioni per ritenere inapplicabile l’art. 9, comma 21, del D.L. n. 78 del 2010, posto che il personale della carriera prefettizia risulta ivi espressamente contemplato attraverso il rinvio operato al Testo unico del pubblico impiego;

e) non vale, poi, a condurre ad una differente soluzione il riferimento all’adozione del D.P.R. 23 maggio 2011, n. 105, posto che quest’ultimo è di “recepimento” di un accordo sindacale relativo ad un periodo precedente all’entrata in vigore del d.l. n. 78 del 2010 (ossia, “al biennio economico 2008-2009”) e, dunque, è estraneo al periodo preso in considerazione dal citato articolo 9, comma 21, del d.l. in argomento. Al riguardo, appare, anzi, possibile affermare che il D.P.R. di cui trattasi – dando atto dell’adeguamento dell’Amministrazione a quanto prescritto dal d.l. n. 78 del 2010, seppure con riferimento all’art. 9, comma 4, impositivo del limite del 3,20% in relazione agli “aumenti retributivi” per il biennio 2008/2009 – assume sostanzialmente carattere confermativo della già rilevata applicabilità del citato art. 9, comma 21, anche al personale della carriera prefettizia.

Va infine sottolineato che il Tribunale amministrativo ha statuito, in via pregiudiziale, la propria competenza territoriale (messa in dubbio dalla difesa erariale), in ragione della sede di servizio del ricorrente, e poi ha dichiarato manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale del menzionato art. 9, comma 21, del d.l. n. 78 del 2010.

Rodolfo Murra

(9 aprile 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

27 marzo 2017
Corte dei conti | Il dirigente regionale chiamato come amministratore dell'Ater non ha diritto alla retribuzione per quell'incarico.

 
 
Condividi la notizia

20 maggio 2015
Pubblico impiego | Pubblicati i dati dell'Istituto statistico nazionale su stipendi della PA e numero addetti statali.

 
 
Condividi la notizia

15 settembre 2014
Stipendi P.A. | Servono 800 milioni di euro per garantire la possibilità di aumenti degli stipendi di polizia e forze armate. L'accordo è vicino secondo i ministri Alfano e Pinotti. Confermato tuttavia lo sciopero del 23 settembre.

 
 
Condividi la notizia

12 settembre 2014
Danno erariale | La Corte dei Conti condanna due dirigenti dell’INPS per aver mantenuto dei dipendenti oltre i limiti di tempo a mansioni superiori (con stipendi maggiori). Lo scatto di mansioni doveva essere solo in via provvisoria per consentire temporanee assenze di organico.

 
 
Condividi la notizia

17 novembre 2015
Registri dello Stato civile | I giudici di Palazzo Spada chiariscono il rapporto inter-organico tra Sindaco, ufficiale di Governo, e Prefetto nella materia in esame.

 
 
Condividi la notizia

26 giugno 2014
Servitori dello Stato | Intervistato da "La zanzara", su Radio 24, il Prefetto Antonio Reppucci spiega nei dettagli cos'e' accaduto nella conferenza stampa che ha provocato la sua "immediata rimozione" da parte del Ministro dell'Interno.

 
 
Condividi la notizia

22 giugno 2014
Frasi forti del Prefetto | Il Direttore Enrico Michetti precisa: "Attenzione a non far ricadere su un Prefetto, magari esasperato, le gravi responsabilità delle famiglie prendendo a pretesto qualche frase provocatoria estrapolata da un discorso complessivamente condivisibile".

 
 
Condividi la notizia

25 luglio 2014
Retribuzioni contrattuali | I dati Istat sulle retribuzioni rivelano una crescita annua dell'1,2%, la più bassa degli ultimi 30 anni. Incremento delle retribuzioni nel settore privato.

 
 
Condividi la notizia

5 agosto 2015
Fiscalità locale | La sentenza non definitiva del TAR Lazio del 4 agosto.

 
 
Condividi la notizia

22 gennaio 2015
Fiscalità Locale | Caos generale e caos anche al TAR che rinvia all'udienza di merito.

 
 
Condividi la notizia

26 febbraio 2015
giustizia amministrativa | Con la sentenza della Sezione II del TAR Lazio del 23 febbraio 2015 viene definito ed "ampliato" il concetto di atto amministrativo ai fini dell'accesso ai documenti.

 
 
Condividi la notizia

4 agosto 2014
Scuola | Non ammessa all'esame di Stato l'alunna per troppe assenze. Il Tar Piemonte interviene: violato il "principio di proporzione dell'azione amministrativa".

 
 
Condividi la notizia

21 gennaio 2015
Fiscalità Locale | In questo momento si sta celebrando davanti alla Sezione II del TAR di Roma l'udienza cautelare per ottenere la conferma della sospensione del pagamento previsto per il 26 gennaio p.v.

 
 
Condividi la notizia

30 luglio 2014
Corte dei Conti | Pubblicata la relazione della Corte dei Conti sull'andamento dei flussi di cassa degli Enti territoriali. Disparità di trattamento e disomogeneità delle spese sul territorio nazionale i rilievi mossi dai magistrati contabili che accusano: ai tagli di personale non sempre corrispondono risparmi.

 
 
Condividi la notizia

27 giugno 2015
Tar Lazio | Protestava aggrappato alla Cupola della basilica, raggiunto da un ordine di rimpatrio ha avuto ragione dal TAR Lazio.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.