Condividi la notizia

ECONOMIA

Nuove Assunzioni alla Sata di Melfi

Stabilizzazione degli interinali e nuove assunzioni. Fiat Chrysler ancora una volta scommette sulla Basilicata.

In Basilicata, dove ha sede uno stabilimento Fca, il tema occupazionale ritorna ad essere attuale. L'annuncio di nuove assunzioni è una notizia confortante considerato il ristagno economico riscontrabile dal rapporto “L’Economia della Basilicata” presentato da Banca d’Italia relativo al 2014 ed ai primi mesi del 2015.

La ripresa della produzione e la buona performance dei nuovi modelli sul mercato fa crescere l’occupazione negli stabilimenti Italiani.

La notizia è stata ufficializzata da Alfredo Altavilla – Responsabile del Gruppo per l’area Emea di Fca – nel corso di un incontro con i sindacati firmatari del contratto di Gruppo.

Dei dati diffusi a livello nazionale, un incremento di circa il 50% degli occupati riguarderà lo stabilimento Sata di Melfi. In particolare, i numeri che interesseranno il territorio lucano sono:

- Stabilizzazione a tempo indeterminato di 1.500 lavoratori interinali;

- 600 nuovi assunti entro la fine del 2015;

- 400  lavoratori dovrebbero inserirsi nelle aziende dell’indotto;

La decisione da parte di Fca di investire ulteriori 50 mln di euro in tecnologia e gli ottimi risultati legati all’ export sono stati determinanti nella scelta annunciata. Già da qualche mese, infatti, alla Sata di Melfi, sede presso cui sono in produzione i nuovi modelli di autovetture, si avvertiva la necessità di nuova manodopera. 

L' industria automobilistica presente sul territorio lucano, tenuto conto dei numeri positivi registrati e, di conseguenza, della decisione di procedere a nuove assunzioni, sarà strumentale ad arginare il fenomeno povertà delle famiglie lucane il cui reddito, durante il periodo di crisi economica, si è ridotto del 10 % rispetto ad un reddito disponibile nel 2012 di circa 13.600 euro.

Fonte: Banca d'Italia

Michele Brancato

(11 giugno 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

20 dicembre 2015
Mef | La riduzione delle tasse accrescerà il reddito. Gli sgravi fiscali su nuove assunzioni e gli incentivi fiscali. In allegato il Focus.

 
 
Condividi la notizia

21 luglio 2015
Senza lavoro | 450 euro al mese nel programma di sostegno per affrontare il disagio sociale e favorire il rientro nel mercato del lavoro.

 
 
Condividi la notizia

14 novembre 2015
Imprenditoria e istituzioni | Braia: "abbiamo importanti filiere produttive e della conoscenza che hanno forti capacità attrattive di investimenti".

 
 
Condividi la notizia

12 settembre 2015
ISTAT | Nei primi sei mesi del 2015 la Basilicata è la Regione del Sud che contribuisce maggiormente all'aumento delle vendite verso i Paesi UE (+194,2%).

 
 
Condividi la notizia

1 marzo 2016
Funzione Pubblica | Basilicata, Emilia Romagna, Lazio, Marche, Piemonte e Veneto sono le prime regioni che potranno procedere a nuove assunzioni.

 
 
Condividi la notizia

22 maggio 2017
Corte di cassazione | Il favor per la mobilità rispetto alle nuove assunzioni: il caso della Regione Abruzzo.

 
 
Condividi la notizia

5 giugno 2015
Tutela della natura | Il Dipartimento Ambiente della Regione ha organizzato il convegno "Biodiversità e governance in Basilicata".

 
 
Condividi la notizia

14 ottobre 2015
Ammortizzatori sociali | All'incontro hanno partecipato Cgil, Cisl, Uil, Confasl, Confindustria Basilicata, Italia Lavoro e Inps.

 
 
Condividi la notizia

4 giugno 2014
Finanziamenti programmi europei | Superato il controllo sul programma operativo, fondo europeo sviluppo regionale Fesr 2007/2013, inerente la spesa certificata sull'attuazione progetti della regione Basilicata

 
 
Condividi la notizia

11 novembre 2015
Lavoro stabile | INPS: nei primi nove mesi del 2015 c'è stato un incremento del +35,9% rispetto all'analogo periodo del 2014.

 
 
Condividi la notizia

13 ottobre 2015
Osservatorio sul precariato | In particolare, con il suo +40,9% dei rapporti stabili 2015 rispetto al 2014, risulta superiore alla media nazionale (+34,6%).

 
 
Condividi la notizia

2 settembre 2015
Lucania meno conosciuta | Con questa iniziativa la Regione Basilicata ha inteso rafforzare un’iniziativa di promozione turistica e culturale in grado di veicolare i flussi verso l’entroterra lucano.

 
 
Condividi la notizia

13 ottobre 2015
politiche agricole | Lo scopo è riaprire quel canale commerciale interrotto qualche anno fa per questioni legate ad alcuni parassiti riscontrati nelle consegne.

 
 
Condividi la notizia

17 marzo 2019
Opportunità | Gli incentivi riguardano l'avvio di una nuova impresa, gli investimenti, le nuove assunzioni, fino ad arrivare agli sgravi fiscali.

 
 
Condividi la notizia

5 novembre 2015
Fondi comunitari | Il Presidente: "sono convinto che riusciremo ad intercettare bene le risorse assegnateci per costruire un grande patto per il rilancio del Sud Italia".

 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.