Condividi la notizia

Ambiente

Marine Strategy: approvato il Protocollo tra le ARPA del Sud

Ufficializzato il via libera alle intese per la realizzazione dei Programmi di Monitoraggio, con il fine di difendere il patrimonio marino nostrano.

Con la deliberazione n.179/2015 il Direttore di ARPA Basilicata, Aldo Schiassi, ha approvato il Protocollo di Intesa tra ARPA Calabria, ARPA Basilicata e ARPA Sicilia per l’attuazione dei Piani di Monitoraggio relativi alla Marine Strategy.

Si tratta del necessario tassello burocratico per la messa in pratica dell’Accordo stipulato lo scorso 18 dicembre, ai sensi dell’art.15 della L.241/1990, con il  Ministero dell’Ambiente, al fine di mettere a punto una strategia di conservazione del patrimonio marino nostrano.

Il menzionato Accordo, infatti, è a sua volta la diretta conseguenza della Direttiva 2008/56/CE, attraverso la quale il Parlamento ed il Consiglio Europeo hanno inteso fissare gli strumenti e gli obiettivi per realizzare una vera e propria politica marittima dell’Unione Europea.

All’interno della Direttiva, recepita dal Parlamento Italiano con il d.lgs. 190/2010, le acque marine europee sono classificate in ben 4 regioni (Mar Baltico, Oceano Atlantico nordorientale, Mar Mediterraneo e Mar Nero) e il 2020 è l’anno entro il quale gli Stati membri dovrebbero raggiungere il c.d. “buono stato ambientale” (GES – Good Environmental Status).

L’Unione Europea ha previsto che per raggiungere questo obiettivo ogni Stato membro ponga in essere una prodromica “fase di preparazione” ed un successivo “programma di misure”, ed ha sviluppato inoltre undici descrittori utili per testare lo stato dell’ecosistema, dopo che sia stato raggiunto il buono stato ambientale.

Per l’Italia, è stata effettuata un’ulteriore classificazione dei mari in tre sotto-regioni:

  • Il Mediterraneo occidentale;
  • Il mar Adriatico;
  • Il mar Ionio e Mediterraneo centrale.

È quest’ultima la sub regione all’interno della quale rientrano i Programmi di Monitoraggio la cui attuazione è stata affidata dal Ministero dell’Ambiente, ai sensi dell’art.2, comma 3, del citato Accordo, direttamente alle ARPA regionali.

L’ARPA Calabria sarà il capofila tecnico incaricato di procedere al coordinamento operativo nella realizzazione delle attività previste dai Programmi di Monitoraggio per la valutazione continua dello stato ambientale delle acqua marine riferite alla sotto- regione Mediterraneo centrale- Mar Ionio, ed è pertanto anche l’ente al quale verranno indirizzati i necessari finanziamenti.

L’ARPA Basilicata, dal canto suo, si impegna a svolgere le specifiche attività tecniche rientranti nel Protocollo di Intesa relative al proprio territorio di competenza.

Fonte: ARPA Basilicata

Marialuisa Palermo

(30 luglio 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

5 giugno 2015
Tutela della natura | Il Dipartimento Ambiente della Regione ha organizzato il convegno "Biodiversità e governance in Basilicata".

 
 
Condividi la notizia

12 dicembre 2018
Ambiente | Il nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti sarà 2.0 e interamente gestito dal Ministero dell’Ambiente

 
 
Condividi la notizia

30 luglio 2015
Conferenza stampa | Le principali istituzioni lucane operanti nel settore presentano le convenzioni che hanno sottoscritto per regolare i rapporti di collaborazione.

 
 
Condividi la notizia

31 agosto 2015
Ambiente | L'Agenzia ha pubblicato l'esito del controllo, delle emissioni in atmosfera dell'impianto, eseguito nel mese di giugno.

 
 
Condividi la notizia

28 luglio 2015
Agricoltura e istituzioni | Il Consiglio Regionale della Basilicata approva una nuova normativa in materia.

 
 
Condividi la notizia

5 novembre 2015
Tutela del mare | L'attività è finanziata con fondi del Ministero dell'Ambiente.

 
 
Condividi la notizia

6 agosto 2015
POLITICHE SOCIALI | Regione Basilicata e UNICRI insieme per la tutela dei diritti umani delle fasce di popolazione aventi particolari bisogni o a rischio di esclusione e disagio sociale.

 
 
Condividi la notizia

14 ottobre 2015
Ammortizzatori sociali | All'incontro hanno partecipato Cgil, Cisl, Uil, Confasl, Confindustria Basilicata, Italia Lavoro e Inps.

 
 
Condividi la notizia

4 giugno 2014
Finanziamenti programmi europei | Superato il controllo sul programma operativo, fondo europeo sviluppo regionale Fesr 2007/2013, inerente la spesa certificata sull'attuazione progetti della regione Basilicata

 
 
Condividi la notizia

2 settembre 2015
Lucania meno conosciuta | Con questa iniziativa la Regione Basilicata ha inteso rafforzare un’iniziativa di promozione turistica e culturale in grado di veicolare i flussi verso l’entroterra lucano.

 
 
Condividi la notizia

12 settembre 2015
ISTAT | Nei primi sei mesi del 2015 la Basilicata è la Regione del Sud che contribuisce maggiormente all'aumento delle vendite verso i Paesi UE (+194,2%).

 
 
Condividi la notizia

17 ottobre 2015
Gazzetta Ufficiale | L'Agenzia Regionale per la protezione dell'Ambiente della Basilicata sarà difesa nei giudizi attivi e passivi avanti le autorità giudiziarie, i collegi arbitrali, le giurisdizioni amministrative e speciali.

 
 
Condividi la notizia

1 ottobre 2015
Energia ed Ambiente | Pittella auspica una 'fase di slancio del confronto costruttivo già in atto con il Governo nazionale, che faccia propria la necessità di evitare un generico referendum pro o contro il petrolio".

 
 
Condividi la notizia

18 agosto 2015
Agricoltura e tutela ambientale | Sarà obbligatorio un certificato di abilitazione all'uso che avrà valore su tutto il territorio italiano.

 
 
Condividi la notizia

17 agosto 2015
Idrocarburi ed Ambiente | Il ricorso è stato presentato contro il Ministero dell'’Ambiente, il Mibact, la società Enel Longanesi Developments e la Presidenza del Consiglio dei ministri.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.