Condividi la notizia

Corte dei conti

Mogli in gita a spese del Comune

I giudici contabili siciliani, dopo aver condannato al risarcimento il sindaco, riconoscono, in secondo grado, la responsabilità amministrativa anche del segretario comunale.

La sentenza di primo grado si era conclusa con l’assoluzione del segretario comunale e con la condanna al risarcimento del danno erariale cagionato dal Sindaco di un Comune Siciliano. 

La vicenda sottoposta alla Corte dei conti, per la Regione Sicilia, è al quanto singolare. La determinazione del Sindaco autorizzava una delegazione di sei persone ad effettuare un viaggio di gemellaggio tra il suddetto ente e una municipalità Francese e contestualmente, veniva approvata la spesa per l’importo complessivo di € 10.000,00. Il preventivo redatto dall’Agenzia Viaggi aveva un’anomalia, il costo dovuto per la missione istituzionale riportava la partecipazione di undici persone. 

I conti non tornano e la Procura erariale chiarisce. Le 5 persone non autorizzate per il viaggio sono così suddivise: la moglie del Sindaco, dell’Assessore al Turismo, Sport e Spettacolo, del Consigliere Comunale e del Presidente del comitato per il gemellaggio, e poi sola soletta c’era la docente di lingua francese dell’istituto scolastico del paese. 

Il bilancio del Comune era stato indebitamente gravato. Le spese effettuate a carico dell’Ente, per il viaggio delle consorti,  non trovano alcuna giustificazione giuridica e costituivano danno erariale. L’unica ad essere giustificata, a parer della Procura, è la professoressa, in considerazione sia della funzione rivestita, sia del fatto che nella determina sindacale è menzionata la partecipazione dell’interprete. 

La Corte dei conti, sezione di appello, valutate le argomentazioni difensive della Procura, rovescia la sentenza impugnata. Seppur il debito era stato già saldato dal responsabile in via principale, per il sindaco, ancora rimaneva da definire il capo della sentenza relativo alle spese di giudizio, ciò ha permesso ai giudici di chiarire la posizione del segretario comunale. 

La condotta di quest’ultimo configura tutti gli elementi tipici della responsabilità amministrativa, per aver ammesso a rimborso le spese relative al viaggio e soggiorno delle mogli degli amministratori, cagionando un inutile spreco di denaro pubblico. Egli, nel rendicontare le spese, non aveva operato alcuna distinzione in ordine ai fruitori dei servizi, senza rendersi conto che le consorti dei delegati non avevano alcun diritto al rimborso delle spese da parte dell’amministrazione perché prive di alcuna veste pubblica. 

Il segretario comunale, si legge nella decisione, ha ritenuto  “naturale” che le consorti partecipassero al viaggio istituzionale, a spese della collettività, senza riferirsi a nessun parametro di legittimità. La confusione contabile riscontrata, quasi finalizzata ad impedire un’immediata individuazione delle singole spese, denota, ad avviso del Collegio, la coscienza del segretario dell’illiceità della spesa ed il malcelato tentativo di impedirne l’individuazione degli esatti contorni. Esso avrebbe dovuto: attenersi ai contenuti deliberativi della determina sindacale; rispettare il rapporto fiduciario, proprio della sua qualifica istituzionale, per giungere così ad una maggiore attenzione e rigore nella gestione delle risorse affidate alle sue cure. 

Pertanto, il comportamento deve considerarsi come gravemente colposo, del tutto alieno da una avveduta e puntuale cura dell’interesse pubblico. 

“Durante i tre giorni che racchiudevano la fatidica data (per ufficializzare il gemellaggio), la delegazione comunale, è stata ricevuta con tutti gli onori e soprattutto con tutta la simpatia e con un senso elevatissimo di ospitalità che scaldava il cuore. Ed è anche e soprattutto per questa accoglienza familiare e calorosa che il desiderio di ricambiare i loro gesti affettuosi e sinceri si faceva forte”. 

Beh allora se il sito istituzionale del Comune descrive la gita in Francia in questi termini il dubbio che sorge è: ma i francesi si saranno portati le mogli? Chissà?

Gianmarco Sadutto

(1 agosto 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

15 maggio 2014
Danno erariale | La Corte dei Conti condanna al risarcimento del danno il primo cittadino negligente.

 
 
Condividi la notizia

21 dicembre 2014
Processo contabile | La Corte dei Conti con sentenza del 18 dicembre ha dichiarato inammissibile l'atto di citazione.

 
 
Condividi la notizia

23 luglio 2014
CORTE DEI CONTI | Accettava denaro per facilitare l'’importazione di cocaina da Santo Domingo. Dopo la condanna penale, arriva anche la condanna dei giudici contabili a risarcire il danno erariale e il danno all’'immagine provocati.

 
 
Condividi la notizia

3 novembre 2014
Danno erariale | Il caporal maggiore disertava e truffava l'Amministrazione. I certificati medici lo incastrano.

 
 
Condividi la notizia

22 agosto 2014
Danno erariale | Una storia all'italiana, la superficialità una della nostre caratteristiche migliori che anche l'ordinamento non riesce ad arginare.

 
 
Condividi la notizia

28 dicembre 2014
Corte dei Conti | Niente lamenti di dolori, niente collare di Schanz. Dopo la condanna penale per diserzione e truffa militare arriva anche la condanna del Giudice contabile proprio alla Vigilia di Natale.

 
 
Condividi la notizia

13 ottobre 2014
Responsabilità erariale | L'esercizio dell'azione di danno erariale tra ipotesi e "notizie di danno”".

 
 
Condividi la notizia

5 luglio 2015
GIUSTIZIA CONTABILE | Impossibilità oggettiva di utilizzare il personale interno della P.A. e legittimità dell'istruttoria avviata sulla base di articoli di stampa nei principi sanciti nella sentenza n. 36/2015.

 
 
Condividi la notizia

18 luglio 2015
Giustizia contabile | Punita una società ed il suo 'dominus occulto' per il mancato versamento nelle casse comunali dei tributi riscossi. Condannati anche gli amministratori di diritto.

 
 
Condividi la notizia

10 marzo 2015
Danno erariale | In servizio all'ufficio denunce percepiva soldi per l’'emissione del permesso provvisorio di guida. I principi sanciti nella sentenza n. 22/2015.

 
 
Condividi la notizia

5 settembre 2014
Danno all'immagine e all'erario | La Corte dei Conti ha affermano la responsabilità di un dipendente dell'Agenzia delle Entrate.

 
 
Condividi la notizia

18 agosto 2015
Danno erariale | La sentenza della Corte dei Conti, Sezione giurisdizionale per l'Emilia-Romagna del 12.8.2015 n. 103.

 
 
Condividi la notizia

17 ottobre 2014
Corte dei conti | I giudici contabili fanno chiarezza sulla condotta omissiva dell'Amministrazione.

 
 
Condividi la notizia

27 giugno 2014
Relazione sul Rendiconto dello Stato | I giudici contabili nella relazione annuale sul rendiconto dello Stato chiariscono i rischi della corruzione e spiegano che la semplificazione e la spending review devono essere applicate nell'ambito di un ripensamento dell'assetto funzionale della PA.

 
 
Condividi la notizia

25 agosto 2014
Corte dei Conti | E' stato ritenuto discriminatorio non assumere una donna incinta che di li a qualche giorno sarebbe andata in congedo per astensione obbligatoria e, quindi, necessariamente sostituita, nonostante si trattasse di un contratto di tre mesi finalizzato all'espletamento delle procedure elettorali, che la stessa non avrebbe potuto chiaramente svolgere.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.