Condividi la notizia

CORTE DEI CONTI

Il brigadiere che gioca a fare il narcotrafficante

Accettava denaro per facilitare l'’importazione di cocaina da Santo Domingo. Dopo la condanna penale, arriva anche la condanna dei giudici contabili a risarcire il danno erariale e il danno all’'immagine provocati.

Probabilmente passava le sere sul divano a guardare film sul narcotraffico. Nel mentre, sgranocchiando qualche salatino, s’immaginava come Tony Montana in Scarface oppure come George Jung in Blow. In fondo nei film le cose sembrano così semplici da fare, perché non provarci!

Peccato, però, che il brigadiere della Guardia di Finanza non aveva fatto i conti con la Procura della Repubblica. Il finanziere, in concorso con altri soggetti, aveva accettato a titolo di corruzione la somma di € 100.000,00 per favorire, anche reclutando altri correi da corrompere, l’importazione illegittima, da Santo Domingo di circa 100 kg di cocaina. Questa veniva occultata in casse di legno con doppio fondo, sottraendole ai controlli doganali di legge “al varco di uscita” presso l’aeroporto di Malpensa, ove il brigadiere lavorava, sostituendole in sede di “operazioni di spunta” con casse di identica forma ma prive di droga all’interno. I fatti, così come descritti, sono stati ben accertati dalla sentenza del Tribunale di Busto Arsizio, confermata in appello e passata in giudicato nel dicembre 2012.

Gli elementi erano incontestabili: l’informativa della Guardia di Finanza, le chiarissime intercettazioni telefoniche e ambientali, i risultati dei pedinamenti e delle osservazioni, la relazione del finanziere, collega del brigadiere, che era stato invogliato, in cambio di denaro, a collaborare all’operazione illecita; tutto era servito agli inquirenti ad incastrare il brigadiere che giocava a fare il narcotrafficante.

La condotta dolosa aveva arrecato, inoltre, un danno da distrazione delle energie lavorative (per 5 mesi), destinate ad incombenze d’ufficio, con parziale sottrazione della retribuzione percepita in tale arco di tempo, con conseguente danno erariale pari ad € 3.038,35. Altresì, il comportamento illecito arrecava un danno all’immagine della Guardia di Finanza (quantificabile ex  art. 1226 c.c. ed ex art. 1, co. 62, Legge n. 190 del 2012), in € 70.000, pari al doppio della tangente percepita a titolo di corruzione.

La Corte dei conti, sez. giuris. per la Lombardia, con la sentenza n. 154 del 2014, ha accertato le voci di danno contestate dalla Procura erariale.

Evidente, è apparso ai giudici contabili, il danno relativo alla distrazione per organizzare tale illecita operazione, quantificata, alla luce degli atti di causa, ad un importo di € 1.519,17.

Allo stesso modo è ritenuto fondato, ma non correttamente quantificato dalla Procura, il danno all’immagine sofferto dalla Guardia di Finanza. “La qualificazione in termini di corruzione della fattispecie delittuosa di cui è stato protagonista in sede penale il brigadiere, rende palesemente vagliabile” il danno all’immagine. Il predetto art.1, co.1-sexies, l. n. 20 prevede che “Nel giudizio di responsabilità, l'entità del danno all'immagine della pubblica amministrazione derivante dalla commissione di un reato contro la stessa pubblica amministrazione accertato con sentenza passata in giudicato si presume, salva prova contraria, pari al doppio della somma di denaro o del valore patrimoniale di altra utilità  illecitamente percepita dal dipendente”. La norma rappresenta un ragionevole criterio di valutazione del danno all’immagine. Gli indici sintomatici che rendono giustificabile il danno sono provati dai numerosi risvolti mediatici della vicenda, dalla peculiare qualifica del convenuto e dalla oggettiva gravità dei fatti. Pertanto,vanno quantificati in € 9.000,00.

Il finanziere va conclusivamente condannato al pagamento a favore della Guardia di Finanza della somma di € 10.519,17 per le due voci di danno, ed inoltre, alle spese di giudizio.

Non immaginava che il film terminasse in questo modo: il gioco gli è costato caro!

 

Gianmarco Sadutto

(23 luglio 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

5 settembre 2014
Danno all'immagine e all'erario | La Corte dei Conti ha affermano la responsabilità di un dipendente dell'Agenzia delle Entrate.

 
 
Condividi la notizia

10 settembre 2014
Frode assicurativa | In sede penale patteggia la sua pena e questo lo inchioda davanti alla Corte dei Conti che lo condanna per danno all'immagine.

 
 
Condividi la notizia

13 ottobre 2014
Responsabilità erariale | L'esercizio dell'azione di danno erariale tra ipotesi e "notizie di danno”".

 
 
Condividi la notizia

27 giugno 2014
Relazione sul Rendiconto dello Stato | I giudici contabili nella relazione annuale sul rendiconto dello Stato chiariscono i rischi della corruzione e spiegano che la semplificazione e la spending review devono essere applicate nell'ambito di un ripensamento dell'assetto funzionale della PA.

 
 
Condividi la notizia

5 luglio 2015
GIUSTIZIA CONTABILE | Impossibilità oggettiva di utilizzare il personale interno della P.A. e legittimità dell'istruttoria avviata sulla base di articoli di stampa nei principi sanciti nella sentenza n. 36/2015.

 
 
Condividi la notizia

18 luglio 2015
Giustizia contabile | Punita una società ed il suo 'dominus occulto' per il mancato versamento nelle casse comunali dei tributi riscossi. Condannati anche gli amministratori di diritto.

 
 
Condividi la notizia

21 dicembre 2014
Processo contabile | La Corte dei Conti con sentenza del 18 dicembre ha dichiarato inammissibile l'atto di citazione.

 
 
Condividi la notizia

28 dicembre 2014
Corte dei Conti | Niente lamenti di dolori, niente collare di Schanz. Dopo la condanna penale per diserzione e truffa militare arriva anche la condanna del Giudice contabile proprio alla Vigilia di Natale.

 
 
Condividi la notizia

28 febbraio 2015
Corte dei Conti | Condannato il necroforo a risarcire il danno all'immagine dell'Ospedale.

 
 
Condividi la notizia

21 gennaio 2015
Lotta alla corruzione | Avviata l'iniziativa di cooperazione e coordinamento per contribuire ad arginare il fenomeno corruttivo.

 
 
Condividi la notizia

4 giugno 2014
Economia | Presentato il rapporto 2014 della Corte dei Conti sulla finanza pubblica. Pesa la pressione fiscale sull'economia del Paese. Oltre 50 miliardi di euro all'anno il sommerso.

 
 
Condividi la notizia

12 giugno 2014
Corruzione | Dopo l'arresto del generale in pensione Spaziante nell'ambito dell'inchiesta sul Mose la Procura di Napoli ordina l'arresto del comandante di Livorno Mendella

 
 
Condividi la notizia

3 novembre 2014
Danno erariale | Il caporal maggiore disertava e truffava l'Amministrazione. I certificati medici lo incastrano.

 
 
Condividi la notizia

29 agosto 2014
Il perdono della P.A. con i soldi pubblici | Condannato per danno erariale un medico della ASL di Arezzo che durante i permessi retribuiti per assistere la madre invalida esercitava la libera professione nonostante l'espresso divieto contenuto nel provvedimento di concessione.

 
 
Condividi la notizia

11 agosto 2016
Riforma | Approvato dal Consiglio dei Ministri il decreto legislativo. Le novità in sintesi.

 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.