Condividi la notizia

Danno erariale

Due agenti fanno evadere un pericoloso criminale:
la Corte dei Conti arriva tardi

Una storia all'italiana, la superficialità una della nostre caratteristiche migliori che anche l'ordinamento non riesce ad arginare.

La prescrizione salva i due agenti della Polizia penitenziaria che si erano fatti sfuggire un detenuto. La Procura erariale li aveva chiamati in giudizio per il danno erariale causato pari a 47.151,00 € derivante dalla spese sostenute per la ricerca del fuggiasco.

La vicenda, in sede penale, aveva portato alla condanna dei due poliziotti, in quanto, questi, avevano cagionato l'evasione per imperizia, negligenza e per imprudenza e per la violazione delle disposizioni impartite nel corso della traduzione del detenuto. Gli agenti, infatti, nel trasporto dal carcere di Livorno a quello di Carinola (Na) a mezzo di ambulanza accompagnata da due vetture di scorta, avevano violato appunto le modalità di scorta nonostante il detenuto fosse qualificato E.I.V. (Detenuto con elevato indice di vigilanza) questo, infatti, era già evaso dalla casa circondariale di Perugia, aveva una “pericolosità altissima”, in quanto imputato per omicidio e per il quale era imposta la “massima attenzione”.

La procura contabile richiamava le sentenze adottate in sede penale, delle quali in particolare una prima sentenza emessa dal Tribunale di Firenze - Sezione distaccata di Pontassieve ai sensi dell’art. 444 e ss. c.p.p. che aveva applicato ai due odierni convenuti la pena rispettivamente di mesi otto e di mesi sei di reclusione ai sensi degli artt. 113 e 387 c.p., in quanto avevano cagionato la evasione per imperizia, negligenza e per imprudenza e per la violazione delle disposizioni impartite nel corso della traduzione del detenuto.

I membri della scorta non avevano adottato misure idonee ad impedire la fuga del detenuto, in particolare gli si contestava: un allentamento delle manette; la fermata del convoglio sull’autostrada senza reali e concrete necessità di sosta; l’autorizzazione all’allontanamento di parte dei membri della scorta; l’aver lasciato un solo uomo all’interno dell’ambulanza e a diretto contatto con il detenuto.

La loro condotta superficiale e contraria alle disposizioni che regolavano le traduzioni dei detenuti è costata cara al Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, alla Legione Carabinieri Toscana e alla Questura di Firenze.

Seppur le argomentazioni difensive della Procura erariale sembravano fossero incontestabili, l’eccezione processuale in merito alla sopravvenuta prescrizione, avanzata dai due agenti, ha ribaltato tutto!

I giudici contabili della sezione giurisdizionale per la Regione Toscana con sentenza del 20 agosto 2014 hanno, infatti, condiviso l’assunto difensivo dei poliziotti “distratti”.

Il momento conoscitivo che consente l’azione risarcitoria e dal quale, pertanto, decorre il termine prescrizionale, coincide con il verificarsi del fatto. La mancata costituzione in mora protrattasi per più di cinque anni, nel periodo tra il fatto dell’evasione (in data 14 agosto 2007) o, al più, delle spese sostenute per le immediate ricerche conseguenti alla nota del DAP e l’atto di costituzione in mora del 12 ottobre 2012 ha determinato la prescrizione del diritto al risarcimento del danno erariale.

Infatti, l’art. 1, comma 2, Legge n. 20/1994 e successive modifiche, in materia di responsabilità contabile, prevede che “il diritto al risarcimento del danno si prescrive in cinque anni decorrenti dalla data in cui si è verificato il fatto dannoso ovvero, in caso di occultamento doloso del danno, dalla data della sua scoperta”.

La Procura è arrivata in ritardo, la Corte assolve gli agenti. 

Gianmarco Sadutto

(22 agosto 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

1 agosto 2014
Corte dei conti | I giudici contabili siciliani, dopo aver condannato al risarcimento il sindaco, riconoscono, in secondo grado, la responsabilità amministrativa anche del segretario comunale.

 
 
Condividi la notizia

13 ottobre 2014
Responsabilità erariale | L'esercizio dell'azione di danno erariale tra ipotesi e "notizie di danno”".

 
 
Condividi la notizia

5 luglio 2015
GIUSTIZIA CONTABILE | Impossibilità oggettiva di utilizzare il personale interno della P.A. e legittimità dell'istruttoria avviata sulla base di articoli di stampa nei principi sanciti nella sentenza n. 36/2015.

 
 
Condividi la notizia

18 luglio 2015
Giustizia contabile | Punita una società ed il suo 'dominus occulto' per il mancato versamento nelle casse comunali dei tributi riscossi. Condannati anche gli amministratori di diritto.

 
 
Condividi la notizia

5 settembre 2014
Danno all'immagine e all'erario | La Corte dei Conti ha affermano la responsabilità di un dipendente dell'Agenzia delle Entrate.

 
 
Condividi la notizia

21 dicembre 2014
Processo contabile | La Corte dei Conti con sentenza del 18 dicembre ha dichiarato inammissibile l'atto di citazione.

 
 
Condividi la notizia

23 luglio 2014
CORTE DEI CONTI | Accettava denaro per facilitare l'’importazione di cocaina da Santo Domingo. Dopo la condanna penale, arriva anche la condanna dei giudici contabili a risarcire il danno erariale e il danno all’'immagine provocati.

 
 
Condividi la notizia

17 ottobre 2014
Corte dei conti | I giudici contabili fanno chiarezza sulla condotta omissiva dell'Amministrazione.

 
 
Condividi la notizia

30 luglio 2014
Corte dei conti | Lavoro usurante quello che ha compromesso l'esistenza di un sovrintendente della Polizia di Stato. I giudici contabili gli riconoscono la pensione privilegiata per la patologia cardiaca causata dallo stress subìto.

 
 
Condividi la notizia

27 giugno 2014
Relazione sul Rendiconto dello Stato | I giudici contabili nella relazione annuale sul rendiconto dello Stato chiariscono i rischi della corruzione e spiegano che la semplificazione e la spending review devono essere applicate nell'ambito di un ripensamento dell'assetto funzionale della PA.

 
 
Condividi la notizia

5 giugno 2014
Danno erariale | La Corte dei conti chiarisce la vicenda.

 
 
Condividi la notizia

4 giugno 2014
Economia | Presentato il rapporto 2014 della Corte dei Conti sulla finanza pubblica. Pesa la pressione fiscale sull'economia del Paese. Oltre 50 miliardi di euro all'anno il sommerso.

 
 
Condividi la notizia

4 luglio 2014
Danno erariale | Era imputato per detenzione, assunzione e spaccio di doping nel ciclismo. Un danno per l’'immagine dell'Arma dei Carabinieri. Ma la Corte dei Conti dichiara inammissibili le richieste di risarcimento per prescrizione dei reati.

 
 
Condividi la notizia

12 settembre 2014
Danno Erariale | La Corte dei Conti condanna un docente a risarcire il danno, per tutti i compensi guadagnati senza il consenso dell'Amministrazione. Solo la prescrizione e le ritenute previdenziali gli "addolciscono la pillola".

 
 
Condividi la notizia

22 ottobre 2014
Danno erariale | Condannati dalla Corte dei Conti "anziani" finanzieri responsabili per aver omesso, nel 1991, controlli fiscali presso un concessionario automobilistico.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.