Condividi la notizia

Segretario della CISL

Bonanni boccia la manovra sulle pensioni

Intervistato da Radio 1, il segretario generale della Cisl ha contestato duramente l'ipotesi di introdurre un "contributo di solidarieta'"

Dopo l’intervista del Ministro del Lavoro, di cui abbiamo dato conto domenica,  nella quale Poletti aveva aperto all’introduzione di un “contributo di solidarietà” sulle pensioni più alte (leggasi : oltre i 3.000-3.500 euro netti al mese), le reazioni non si sono fatte attendere, da parte di politici, commentatori ed esponenti sindacali.

In particolare, il segretario generale della Cisl Raffaele Bonanni, in una intervista rilasciata questa mattina a “Prima di Tutto” su Radio 1 -e di cui dà notizia TMnews- ha dichiarato con molta fermezza che “il Governo dovrà spiegare bene al Paese, ai cittadini, perché mette una nuova tassa”.

Il numero uno della Cisl ha continuato evidenziando che “è un’altra tassa, perché non si può intervenire sul pregresso, e quindi dovrebbe introdurre per i pensionati un’altra tassa, come se già non ne pagassero di salate, come se già non pagassero contributi di solidarietà, non ottenendo”, ha aggiunto Bonanni” “negli ultimi tempi, nemmeno la rivalutazione. Mi sembra un’iniziativa eccessiva”.

Questa mattina qualcuno ha calcolato che il Governo si aspetta di risparmiare un miliardo di euro da questa “ipotetica manovra sulle pensioni”. Bonanni non usa mezze misure per bocciare l’idea e rincara la dose, affermando polemicamente che invece di concentrare la sua attenzione sulle “municipalizzate mangiasoldi, abbeveratoio della politica, si scatena un meccanismo di tensioni sociali, di contrapposizione fra chi ha una pensione da 500 euro e di chi ne ha 2.500”.

Secondo il parere del segretario della Cisl “questa è una cultura becera, che deve finire. Al di là delle chiacchiere, non si fa nulla per le spese forti, dissipatrici di comuni, province e regioni e ci si rivolge ancora una volta a coloro che pagano le tasse fino all’ultimo centesimo e non hanno nemmeno la rivalutazione di fronte all’inflazione”.

Bonanni ha proseguito in una sorta di “crescendo rossiniano”, parlando di “una logica perversa, che potrebbe innescare un’ulteriore frenata dei consumi, perché la gente, preoccupata dal proprio futuro, blocca tutti i consumi, per paura di fare passi più lunghi della gamba”.

Per il segretario della Cisl il Governo deve finalmente decidersi ad “affrontare seriamente il problema delle tante, troppe spese ingiustificate nel Paese, che vengono tollerate perché sono gestite dai valvassori e valvassini della politica”. Bonanni ha, quindi, aggiunto :”se davvero si avesse a cuore la ripresa, si sarebbe molto più drastici nei confronti della spesa pubblica e di tutto ciò che fa ricchezza. Ci sono in questo Paese dei veri e propri cartelli : nell’energia, nelle autostrade. E non vengono minimamente toccati, disturbati. E alla fine si scatenano discussioni infinite nei confronti di persone che il patto con lo Stato lo rispettano, pagando tasse elevatissime”.

Il battagliero segretario della Cisl annuncia quindi una dura battaglia contro una misura che ritiene assolutamente ingiusta.

Moreno Morando

(19 agosto 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

13 novembre 2014
Stabilità e jobs act | Uil e Cisl attendono, ma Susanna Camusso tira dritto: tutti in piazza il 5 dicembre. E sul web impazza l'ironia sulla vicinanza con il ponte dell'Immacolata.

 
 
Condividi la notizia

8 ottobre 2014
Cambio al vertice | Il Consiglio Generale l'ha eletta con un voto plebiscitario in sostituzione del dimissionario Raffaele Bonanni. E' la prima donna chiamata a guidare la Cisl.

 
 
Condividi la notizia

19 luglio 2014
Crisi economica | La leader della CGIL Susanna Camusso invita apertamente Il Premier a cambiare marcia e ad agire concretamente per procurare occupazione.

 
 
Condividi la notizia

15 giugno 2014
Riforma della P.A. | Camusso: "Serviva più coraggio". Bonanni: "Non c'è un disegno compiuto". Foccillo: "accanimento sui lavoratori della PA"

 
 
Condividi la notizia

20 agosto 2014
Blocco dei contratti nel pubblico impiego | I segretari generali chiedono un'immediata smentita alle voci di proroga del blocco degli stipendi per altri 2 anni.

 
 
Condividi la notizia

7 ottobre 2014
Renzi e Sindacati sul Jobs act | Nell'incontro svoltosi a Palazzo Chigi e' stata confermata la diversa posizione delle maggiori sigle sindacali nei rapporti col Governo.

 
 
Condividi la notizia

14 ottobre 2015
Ammortizzatori sociali | All'incontro hanno partecipato Cgil, Cisl, Uil, Confasl, Confindustria Basilicata, Italia Lavoro e Inps.

 
 
Condividi la notizia

26 agosto 2014
Riforma della P.A. | Il ministro Madia dirama la circolare che fornisce indicazioni sull'applicazione dell'art. 7 del Decreto-Legge n. 90/2014, convertito nella legge n. 114/2014, che prevede un drastico taglio di permessi e distacchi sindacali. Secondo i sindacati colpisce solo 1000 dipendenti su tutto il territorio nazionale. Critiche da Cgil Cisl e Uil.

 
 
Condividi la notizia

31 ottobre 2014
LAVORO | I due incontri con ministro per lo Sviluppo economico e con il Presidente del consiglio non soddisfano i sindacati dei metalmeccanici della Cgil. Due giorni di sciopero e manifestazioni a Milano e a Napoli il 14 ed il 21 novembre.

 
 
Condividi la notizia

17 luglio 2014
"Compagnia di Bandiera" | La risposta negativa non dovrebbe cambiare i programmi; il Ministro Lupi ha dichiarato che i sindacati che hanno dato l'assenso rappresentano la maggioranza dei dipendenti

 
 
Condividi la notizia

28 settembre 2016
Previdenza | Il verbale sottoscritto con le Organizzazioni sindacali. Nella prima fase: riduzione delle imposte sulle persone fisiche per i redditi da pensione, aumento delle pensioni basse con la quattordicesima, cumulo gratuito dei periodi contributivi, uscite anticipate ed altro.

 
 
Condividi la notizia

15 gennaio 2015
Ministero del Lavoro | Pubblicata la circolare n. 1/2015 sulla perequazione definitiva delle pensioni per l'anno 2014 e provvisoria per l'anno 2015.

 
 
Condividi la notizia

10 settembre 2014
Diritti dei lavoratori | Il Consiglio di Stato si pronuncia a favore del diritto all’informazione anche per i sindacati non rappresentativi a livello nazionale.

 
 
Condividi la notizia

9 gennaio 2015
Inps | È stata pubblicata la circolare n. 1 del 9 gennaio 2015, relativa alla perequazione definitiva delle pensioni per l’anno 2014 e alla perequazione provvisoria per l’anno 2015.

 
 
Condividi la notizia

29 agosto 2014
Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali | Il Ministro ha smentito qualsiasi ipotesi di intervento sulle pensioni nella prossima Legge di Stabilita'. Ma tutto era nato da una sua intervista

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.