Condividi la notizia

Corte dei Conti

In questo mondo di ladri....

Ragioniere del comune si appropria di soldi pubblici, condannato a risarcire euro 110.038,29.

Citato in giudizio dalla Corte dei Conti della regione Abruzzo un dipendente comunale, responsabile dell’ufficio ragioneria, condannato penalmente per reati contro la pubblica amministrazione, in quanto nella qualità di responsabile dell’Ufficio di ragioneria ed Affari generali del Comune di appartenenza, avendo avuto in ragione del proprio Ufficio il possesso e la disponibilità di una somma di € 36.679,43 se ne appropriava indebitamente.

La somma era stata riscossa a titolo d’imposta comunale sulla pubblicità (sonora e di volantinaggio), di diritti per il servizio delle pubbliche affissioni e di canone per l’occupazione di spazi e aree pubbliche (mercati settimanali e patronali).

All'incolpato era contestata, in sede penale, anche la violazione degli artt. 81 cpv, 479, 493, 61 n. 2 del codice penale, perché nella qualità di responsabile dell’Ufficio ragioneria, con più azioni esecutive del medesimo disegno criminoso e al fine di perseguire il reato di peculato, attestava falsamente il compimento di operazioni finanziarie e contabili relativamente alla riscossione di imposte, di diritti e dei canoni.

L’intimato disponeva fittizi ordinativi e reversali di incasso e tratteneva per sé somme di spettanza dell’Ente locale. 

A conclusione del procedimento penale veniva applicata la pena di due anni di reclusione e veniva disposta la trasmissione della sentenza alla Corte dei Conti ai fini dell'accertamento del danno patrimoniale conseguente alle somme indebitamente trattenute dall’intimato in danno del Comune sia la lesione all’immagine pubblica.

L’intimato presentava memorie difensive e non chiedeva l’audizione personale. Con le proprie memorie sosteneva che, anche se era ricorso al patteggiamento in sede penale, tutto ciò non andava considerato come un’ammissione di responsabilità. Inoltre, riteneva che l’entità degli ammanchi fosse inferiore e che, trovandosi in pensione, non poteva verificare la correttezza delle operazioni di calcolo. 

La Corte dei Conti ha evidenziato come la giurisprudenza recente ha affermato che “la sentenza penale di patteggiamento della pena (come avvenuto nell’odierna fattispecie) deve essere considerata, anche ai fini del giudizio contabile, una sentenza di condanna”.

Inoltre, “quel che rileva, ai fini del presente giudizio di responsabilità amministrativa, è che somme introitate come tributi comunali non sono rimaste al bilancio pubblico, perché sottratte dall’incolpato. Avendo avuto il convenuto la disponibilità di somme di pertinenza dell’amministrazione, attraverso le regole della responsabilità contabile, lo stesso incolpato deve dimostrare la regolarità della gestione di queste somme, con la presentazione di tutta la documentazione contabile giustificativa. Per questi motivi la Procura regionale non ritiene sufficienti le giustificazioni presentate attraverso le memorie difensive, sussistendo, pertanto, la sua piena responsabilità per il danno erariale prodotto”.

La lesione all’immagine, aggiunge la Corte, con conseguenze sociali fondate sulla negativa ripercussione suscitata nell’opinione pubblica del fatto illecito, era favorita dal “clamor fori” e dalla diffusione e amplificazione da parte degli organi di stampa.

Inoltre "il diritto delle amministrazioni pubbliche ad organizzarsi ed agire secondo i criteri dettati dall’art. 97 della Costituzione è l’elemento caratterizzante della loro immagine e della loro identità; trattandosi di un interesse costituzionalmente garantito, ogni azione del pubblico dipendente che lo leda si traduce in un’alterazione dell’identità della pubblica amministrazione e, più ancora, nell’apparire di una sua immagine negativa, in quanto struttura organizzata confusamente, gestita in maniera inefficiente, non responsabile né responsabilizzata”.

La Corte dei Conti ha, pertanto, condannato l'imputato al risarcimento in favore del comune della somma di € 110.038,29.

 

Claudia De Vincenzi

(30 aprile 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

3 dicembre 2018
Occupazione | 24 posti nei ruoli del personale amministrativo della Corte dei conti, Giustizia amministrativa e Avvocatura dello stato.

 
 
Condividi la notizia

11 agosto 2016
Riforma | Approvato dal Consiglio dei Ministri il decreto legislativo. Le novità in sintesi.

 
 
Condividi la notizia

13 settembre 2014
Danno erariale | Corte dei Conti: condannati alcuni funzionari del Centro della Giustizia Minorile di Napoli a pagare allo Stato € 145.542,00 per illegittima erogazione di buoni-pasto.

 
 
Condividi la notizia

4 giugno 2014
Economia | Presentato il rapporto 2014 della Corte dei Conti sulla finanza pubblica. Pesa la pressione fiscale sull'economia del Paese. Oltre 50 miliardi di euro all'anno il sommerso.

 
 
Condividi la notizia

5 giugno 2014
Danno erariale | La Corte dei conti chiarisce la vicenda.

 
 
Condividi la notizia

16 luglio 2015
Borse di studio | Il decreto dei Ministri della Giustizia e del MEF è stato inoltrato alla Corte dei Conti e sarà poi pubblicato nella Gazzetta Ufficiale.

 
 
Condividi la notizia

31 marzo 2016
Piove sempre sul bagnato! | I limiti e le condizioni del nuovo istituto nella deliberazione n. 27/2016/PAR della Sezione Regionale di Controllo per l'Emilia Romagna.

 
 
Condividi la notizia

30 luglio 2014
Corte dei Conti | Pubblicata la relazione della Corte dei Conti sull'andamento dei flussi di cassa degli Enti territoriali. Disparità di trattamento e disomogeneità delle spese sul territorio nazionale i rilievi mossi dai magistrati contabili che accusano: ai tagli di personale non sempre corrispondono risparmi.

 
 
Condividi la notizia

15 aprile 2016
Opportunità | Tre sessioni annuali presso la sede in Lussemburgo, da febbraio a settembre, destinati a giovani laureati. Candidature dal 1 maggio al 1 settembre 2016.

 
 
Condividi la notizia

30 maggio 2014
Danno erariale | La Corte dei Conti ha valutato assolutamente iniqua la somma pattuita per l'affitto del Palazzetto dello Sport condannando i responsabili alla refusione delle perdite subite dal Comune.

 
 
Condividi la notizia

18 luglio 2015
Giustizia contabile | Punita una società ed il suo 'dominus occulto' per il mancato versamento nelle casse comunali dei tributi riscossi. Condannati anche gli amministratori di diritto.

 
 
Condividi la notizia

14 agosto 2014
Anomalo indebitamento finanziario | Tutto da rifare, l'azione della Procura ha violato la garanzia di difesa del Sindaco e degli assessori per non aver notificato "l'invito a dedurre".

 
 
Condividi la notizia

3 novembre 2014
Danno erariale | Il caporal maggiore disertava e truffava l'Amministrazione. I certificati medici lo incastrano.

 
 
Condividi la notizia

21 dicembre 2014
Processo contabile | La Corte dei Conti con sentenza del 18 dicembre ha dichiarato inammissibile l'atto di citazione.

 
 
Condividi la notizia

15 maggio 2014
Danno erariale | La Corte dei Conti condanna al risarcimento del danno il primo cittadino negligente.

 
 
Condividi la notizia

13 ottobre 2014
Responsabilità erariale | L'esercizio dell'azione di danno erariale tra ipotesi e "notizie di danno”".

 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.