Condividi la notizia

Corte dei Conti

Becchino rubava gioielli alle salme e accettava denaro da un'impresa di pompe funebri

Condannato il necroforo a risarcire il danno all'immagine dell'Ospedale.

Nella struttura sanitaria pubblica le salme delle persone decedute venivano depredate nell'obitorio dei gioielli indossati al momento del decesso. Colpevole l'addetto al servizio mortuario che si appropriava di monili e gioielli indossati dalle salme che gli erano state affidate (peculato) e che inoltre accettava compensi in denaro da un’impresa di pompe funebri “ al fine di favorire l’acquisizione di clientela da parte dell’impresa stessa (corruzione). 

Nel 2008 il becchino veniva condannato in sede penale alla pena di anni 1 e mesi 6 di reclusione per i reati di peculato (art. 314 c.p.) e corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio (art. 319 c.p.). La condanna veniva confermata in appello e diveniva irrevocabile nel 2012.
 
Il Procuratore della Corte dei Conti in considerazione della notorietà della vicenda attenzionata dalla stampa che ha compromesso il prestigio dell’Azienda nonché del rapporto di fiducia tra la stessa ed i cittadini, ha chiesto la condanna del necroforo ad euro 12.840,00, di cui euro 5.000 per il danno d’immagine derivante dal reato di peculato ed euro 7.840,00 per il danno d’immagine derivante dal reato di corruzione, quest’ultimo importo corrispondente al doppio delle illecite dazioni di denaro che sono emerse in istruttoria essere state corrisposte all’impresa di pompe funebri.
 
La Corte dei Conti, Sezione Giurisdizionale del Friuli Venezia Giulia con sentenza del 17 febbraio 2015 ha condannato il becchino all'importo richiesto dal Procuratore.
 
Precisa la Corte il primo importo (5.000 euro) quantifica infatti in modo adeguato e senza eccessi (trattandosi di illecito commesso da un soggetto operativo ad un livello funzionale non elevato) il danno d’immagine conseguente al peculato.

Il secondo importo (7.840 euro), relativo al danno all’immagine conseguente al delitto di corruzione, anticipa equamente la misura presuntiva del danno all’immagine stabilita dal comma 1-sexies dell’art. 1 della L. n. 20 del 1994, aggiunto dal comma 62 dell’art. 1 della L. n. 190 del 2012, che recita “nel giudizio di responsabilità, l’entità del danno all'immagine della Pubblica Amministrazione derivante dalla commissione di un reato contro la stessa Pubblica Amministrazione accertato con sentenza passata in giudicato si presume, salva prova contraria, pari al doppio della somma di denaro o del valore patrimoniale di altra utilità illecitamente percepita dal dipendente”. 

Enrico Michetti

La Direzione

(28 febbraio 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

5 luglio 2015
GIUSTIZIA CONTABILE | Impossibilità oggettiva di utilizzare il personale interno della P.A. e legittimità dell'istruttoria avviata sulla base di articoli di stampa nei principi sanciti nella sentenza n. 36/2015.

 
 
Condividi la notizia

21 dicembre 2014
Processo contabile | La Corte dei Conti con sentenza del 18 dicembre ha dichiarato inammissibile l'atto di citazione.

 
 
Condividi la notizia

13 ottobre 2014
Responsabilità erariale | L'esercizio dell'azione di danno erariale tra ipotesi e "notizie di danno”".

 
 
Condividi la notizia

10 marzo 2015
Danno erariale | In servizio all'ufficio denunce percepiva soldi per l’'emissione del permesso provvisorio di guida. I principi sanciti nella sentenza n. 22/2015.

 
 
Condividi la notizia

18 luglio 2015
Giustizia contabile | Punita una società ed il suo 'dominus occulto' per il mancato versamento nelle casse comunali dei tributi riscossi. Condannati anche gli amministratori di diritto.

 
 
Condividi la notizia

26 luglio 2017
Corte dei conti | Gli elevatissimi requisiti di professionalità ed esperienza nella sentenza del giudice contabile.

 
 
Condividi la notizia

5 settembre 2014
Danno all'immagine e all'erario | La Corte dei Conti ha affermano la responsabilità di un dipendente dell'Agenzia delle Entrate.

 
 
Condividi la notizia

24 gennaio 2016
Corte dei Conti | La sentenza della Sezione Centrale del 18 gennaio 2016 n. 22.

 
 
Condividi la notizia

26 luglio 2015
Corte dei Conti | Condannato il Sindaco e il segretario comunale nella sentenza della Sezione giurisdizionale Centrale di Appello del 22.7.2015 n. 451.

 
 
Condividi la notizia

18 agosto 2015
Danno erariale | La sentenza della Corte dei Conti, Sezione giurisdizionale per l'Emilia-Romagna del 12.8.2015 n. 103.

 
 
Condividi la notizia

4 giugno 2014
Economia | Presentato il rapporto 2014 della Corte dei Conti sulla finanza pubblica. Pesa la pressione fiscale sull'economia del Paese. Oltre 50 miliardi di euro all'anno il sommerso.

 
 
Condividi la notizia

11 agosto 2015
Conflitto di interessi | Non sempre risparmiare sull'avvocato giova.

 
 
Condividi la notizia

3 novembre 2014
Danno erariale | Il caporal maggiore disertava e truffava l'Amministrazione. I certificati medici lo incastrano.

 
 
Condividi la notizia

11 agosto 2016
Riforma | Approvato dal Consiglio dei Ministri il decreto legislativo. Le novità in sintesi.

 
 
Condividi la notizia

2 luglio 2016
Legittimità e regolarità | Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la Delibera delle Sezioni Riunite.

 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.