Condividi la notizia

Economia

La Banca d'Italia lancia segnali positivi nel rapporto annuale del 2014

Lo stabilimento SATA di Melfi e il turismo materano sono le vere forze motrici del mercato regionale.

Si è tenuta ieri a Potenza la conferenza stampa in seno alla quale è stato presentato il rapporto della Banca d’Italia “L’economia della Basilicata”, in relazione all’anno 2014 e ai primi mesi del 2015.

Il direttore della filiale di Potenza, Giancarlo Fasano, nonché i ricercatori di Bankitalia, Maurizio Lozzi e Maddalena Galardo, hanno delineato un quadro positivo dell’economia lucana. Industria e turismo: i settori di maggiore forza. Fanno da traino, in particolare, lo stabilimento SATA di Melfi, le cui linee produttive sono state di recente riconvertite, nonché la capitale europea della cultura 2019, Matera, nella quale le presenze turistiche sono significativamente incrementate.

Tuttavia, a inviare segnali incoraggianti nel settore industriale, non è solo lo stabilimento di Melfi, ma anche le altre imprese lucane, registrandosi un aumento del fatturato complessivo pari al +1% rispetto all’anno 2013.

Per effetto del buon andamento dell’automotive, anche le esportazioni hanno mostrato indici positivi di crescita, soprattutto nella parte finale dell’anno. Così come in crescita sono le esportazioni nel comparto del mobile.

Sebbene la debolezza del mercato immobiliare abbia riflesso i propri effetti negativi anche sul settore delle costruzioni, lascia ben sperare il versante occupazionale. Si è infatti verificato un aumento dell’occupazione del 2,1% su base annua: dato che si presenta maggiore rispetto al resto d’Italia, ma in controtendenza rispetto ai valori del Mezzogiorno.

Il tasso di disoccupazione ha, inoltre, segnalato una riduzione al 14,7%, percentuale decisamente inferiore rispetto alla media del Mezzogiorno, ma che non ha interessato i lavoratori laureati, costretti ad emigrare verso altre aree del Paese. Del resto, le ore di richiesta di cassa integrazione guadagni sono diminuite grazie al buon andamento del comparto industriale.

Preoccupante, nonostante la positività degli indici occupazionali, è l’allarme povertà che ha riguardato soprattutto le famiglie lucane più indigenti. Nel corso della crisi, infatti, il numero degli individui a rischio povertà è decisamente cresciuto e, con esso, anche l’indicatore assoluto di povertà.

Sul fronte dei crediti alle famiglie e alle imprese si segnala una diminuzione della contrazione dei prestiti. La concessione di prestiti alle famiglie, seppur a tasso agevolato, ha continuato a diminuire, anche se in maniera costante rispetto all’anno precedente. Costante è anche il decremento dei crediti erogati alle imprese: in calo, per i finanziamenti collegati alla gestione del portafoglio commerciale e all’operatività ordinaria, in aumento, per i finanziamenti a più protratta scadenza.

Infine, nel corso del 2014, è proseguito il processo di razionalizzazione della rete distributiva delle banche operanti sul tessuto regionale: privilegiati sono risultati gli sportelli con maggiori volumi operativi.

Per il turismo, punta di diamante si rivela Matera: tra il 2000 e il 2014 ha quasi triplicato le presenze di turisti nella città, a fronte di un aumento del 43,9% nella media regionale. Sfruttando la recente designazione di capitale europea della cultura 2019, ha segnato un aumento delle presenze di 18,5 punti percentuali. Risultato positivo rispetto al totale regionale, di cui ne rappresenta l’11,7%.

Fonte: Banca d'Italia

Roberta Notarfrancesco

(11 giugno 2015)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

14 novembre 2015
Imprenditoria e istituzioni | Braia: "abbiamo importanti filiere produttive e della conoscenza che hanno forti capacità attrattive di investimenti".

 
 
Condividi la notizia

25 novembre 2015
#MT2019 | Il Presidente Tortorelli: "l'accordo rafforzerà i settori legati al turismo, all'enogastronomia, al commercio, ai servizi, alla produzione e alla logistica".

 
 
Condividi la notizia

29 agosto 2015
Città dei Sassi | L'Assessore comunale alle Attività produttive e Turismo, Anna Selvaggi, ha annunciato un'iniziativa per dare risposte alle continue e pressanti richieste.

 
 
Condividi la notizia

2 luglio 2015
Ripresa economica | La Regione Basilicata ha deliberato il via libera all'intesa sottoscritta tra l'ABI e le rappresentanze delle imprese, per sostenere le PMI lucane.

 
 
Condividi la notizia

30 settembre 2015
Rifugiati e richiedenti asilo | Quello sottoscritto tra Regione Basilicata, Prefetture di Potenza e Matera, Upi e Anci di Basilicata, è il primo esperimento di questo tipo nel Mezzogiorno d'Italia.

 
 
Condividi la notizia

13 ottobre 2015
Agricoltura e innovazione | Il 15 e il 17 ottobre verranno presentati i risultati di due progetti finanziati, nell'ambito della misura 124 del Psr, dalla Regione Basilicata.

 
 
Condividi la notizia

3 novembre 2015
Capitale della cultura | Città dei Sassi: lettera di intenti del Prefetto, sottoscritta dai rappresentanti di Comune, Provincia, Fondazione Matera-Basilicata 2019 e Camera di Commercio.

 
 
Condividi la notizia

25 marzo 2015
MIBACT | In Gazzetta Ufficiale le disposizioni sull'attribuzione del credito d'imposta agli esercizi ricettivi, agenzie di viaggi e tour operator.

 
 
Condividi la notizia

27 luglio 2015
immigrazione | Scade il prossimo 31 agosto il bando di gara per selezionare gli aggiudicatari dell’affidamento del servizio di accoglienza degli stranieri presenti nel territorio di Matera e provincia.

 
 
Condividi la notizia

12 ottobre 2015
Sicurezza alimentare ed ambiente | La giornata formativa è prevista per martedì 13 ottobre, nella location di Palazzo Lanfranchi di Matera, a partire dalle 9.00 di mattina. Interverrà il Presidente Pittella.

 
 
Condividi la notizia

3 novembre 2015
Sostegno alle imprese | La dotazione finanziaria messa a disposizione è pari a 5 milioni di euro, che consentirà di creare portafogli di finanziamenti fino ad un massimo di 30 Milioni.

 
 
Condividi la notizia

8 giugno 2015
SETTORE AGRICOLO | Raggiunta l'intesa tra Regione Basilicata, Ismea e Ferrero Trading Lux per incentivare nuovi impianti di nocciole nei territori lucani.

 
 
Condividi la notizia

9 maggio 2019
Informazione | Le competenze passano al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo (MiPAAFT).

 
 
Condividi la notizia

25 luglio 2015
Enogastronomia lucana | L'Assessore Braia: 'Basilicata tra le maggiori produttrici di grano duro in Italia, prodotto che dovrà tornare centrale nelle nostre iniziative e nella nostra economia'.

 
 
Condividi la notizia

3 agosto 2015
Semplificazione | Sottoscritto il Protocollo con Mef e Consip per l'approvvigionamento di beni e servizi.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.