Condividi la notizia

Agenzia del Demanio

OpenDemanio: arriva la geolocalizzazione dei beni dello Stato

Un patrimonio immobiliare di oltre 32 mila immobili e 14 mila terreni per un valore stimato di 59 miliardi di euro facilmente individuabili dai cittadini in modo trasparente e fruibile.

L’Agenzia del Demanio rende noto che è disponibile online, grazie alla piattaforma digitale OpenDemanio, oltre ai dati principali anche la geolocalizzazione di tutti gli immobili di proprietà dello Stato in gestione all’Agenzia: il patrimonio immobiliare italiano, costituito da oltre 32 mila immobili e 14 mila terreni per un valore stimato di 59 miliardi di euro, è da oggi accessibile ai cittadini in maniera ancora più aperta, trasparente e fruibile.

Su OpenDemanio i dati sui beni sono organizzati in 3 sezioni: da luglio 2015 sono online i dati riferiti al Conto Patrimoniale dello Stato aggiornato al 31 dicembre di ogni anno (ad oggi quindi i dati disponibili sono al 31 dicembre 2014); dal 7 gennaio sono invece attive la sezione dedicata alla georeferenziazione dei fabbricati e la sezione in cui è possibile trovare in formato aperto i dati sui fabbricati e le aree.

Le potenzialità della piattaforma hanno permesso all’Agenzia di offrire ai cittadini anche la georeferenziazione dei fabbricati, ovvero la possibilità di visualizzare oltre ai dati tecnici la localizzazione Streetview di Google, quindi il posizionamento dei singoli beni sul territorio e la loro visualizzazione su base cartografica, con i dettagli su denominazione, indirizzo, categoria, stato di occupazione e superficie.

Questa sezione di OpenDemanio attinge i dati da un sistema gestionale dell’Agenzia permettendo l’aggiornamento quotidiano dello stato del patrimonio. Un’operazione di trasparenza totale che proseguirà, nel corso del 2016, con la geolocalizzazione dei cantieri aperti o di prossima apertura e pubblicazione e geolocalizzazione degli immobili inseriti in percorsi di valorizzazione.

Dalla home page del sito istituzionale www.agenziademanio.it o direttamente dall’indirizzo www.dati.agenziademanio.it è possibile non solo scaricare i dati in formato aperto, ma anche navigare attraverso una serie di informazioni sul patrimonio immobiliare grazie ad una grafica intuitiva e user-friendly.

OpenDemanio – dichiara il Direttore Roberto Reggi – è uno strumento importantissimo per dare un’informazione trasparente e aperta sui beni pubblici. Cittadini e associazioni potranno così conoscere i dati aggiornati sul patrimonio e visualizzare su mappa fabbricati e terreni nella loro città e farsi anche promotori di progetti di recupero. Nella nostra strategia di valorizzazione contano moltissimo anche i singoli cittadini e le loro idee.” 

Fonte: Agenzia del Demanio

 

Paolo Romani

(11 gennaio 2016)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e, se possibile, link a pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

16 novembre 2014
Ministero dell'Interno | Siglata l'intesa, tra Ministero dell'Interno, della Difesa, Agenzia del Demanio e Comune di Napoli.

 
 
Condividi la notizia

5 maggio 2016
Patrimonio dello Stato | Nota congiunta del Direttore Generale del Tesoro e Direttore Agenzia Demanio per richiedere segnalazioni di immobili pubblici da valorizzare.

 
 
Condividi la notizia

24 novembre 2014
SPENDING REVIEW | Disponibile la nuova versione dell'applicato Iper che consentirà la creazione di una piattaforma informativa per l'individuazione di consumi ottimali attraverso il controllo e la riduzione dei costi gestionale degli immobili utilizzati dalle Amministrazioni.

 
 
Condividi la notizia

26 aprile 2014
Concorsi pubblici | Dipendente dell'Agenzia del Demanio, vincitore di un concorso presso un Ente Locale, viene escluso perché il periodo di lavoro svolto presso l'Agenzia non ha alcun valore ai fini concorsuali per la P.A.

 
 
 
Condividi la notizia

9 novembre 2014
Agenzia del Demanio | Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto che individuata i beni di proprietà dello Stato e indica le modalità per ricorrere contro l'iscrizione.

 
 
Condividi la notizia

6 aprile 2015
Tesoro e Demanio | Si chiede a regioni, enti locali ed altri enti pubblici nazionali di segnalare immobili da vendere o valorizzare.

 
 
Condividi la notizia

4 giugno 2015
Mef | La mappa del portafoglio immobiliare composto da beni candidati da Regioni, Province, Comuni e altri Enti pubblici nell'ambito del progetto “Proposta Immobili 2015”.

 
 
Condividi la notizia

4 novembre 2014
Efficienza della P.A. | A Chieti, parte il progetto sottoscritto dall'Agenzia del Demanio. Nasce un nuovo polo logistico-amministrativo razionale ed efficiente.

 
 
Condividi la notizia

5 marzo 2015
Sblocca Italia | All'Agenzia del Demanio il compito di valutare e gestire le richieste delle Amministrazioni. I Comuni possono così stimolare operazioni di partenariato istituzionale.

 
 
Condividi la notizia

9 agosto 2014
Demanio pubblico | Immobili della difesa in disuso ceduti alle città per usi civici.

 
 
Condividi la notizia

14 luglio 2014
Agenzia del demanio | Pubblicato il secondo Bando Unico del 2014 per la vendita di 15 beni di proprietà dello Stato, situati su tutto il territorio nazionale.

 
 
Condividi la notizia

4 agosto 2015
Demanio pubblico | L'Agenzia, in collaborazione con il Ministero della Difesa e gli Enti territoriali, propone di valorizzare questi immobili particolari, quali beni statali da recuperare.

 
 
Condividi la notizia

18 gennaio 2015
Notariato | Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 14 gennaio 2015, ha preso avvio ufficialmente la vendita all’asta di centinaia di immobili ad uso abitativo della Difesa.

 
 
Condividi la notizia

20 marzo 2016
Spending Review | Le prime operazioni di razionalizzazione in corso nel 2016 portano già a risparmiare circa 2 milioni di euro.

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.