Condividi la notizia

MONDIALI IN BRASILE

Italia battuta dall'Uruguay, Mondiale finito. Prandelli e Abete si dimettono

"Il calcio italiano va rifondato, il fallimento è mio", il Ct dopo la partita persa per 1 a 0 lascia. Attesa la squalifica per Suarez con prova tv.

“E' il giorno di un fallimento, è inutile girarci intorno. C'è solo frustrazione, avevamo cominciato bene e poi alla fine ci siamo scontrati con la dura realtà. Mentalmente siamo usciti”. Le parole del capitano dell'Italia, Gigi Buffon sono come al solito chiare, dirette. Così come quelle in merito alla decisione del Ct Prandelli di lasciare la guida della Nazionale, scelta che per Buffon denota “trasparenza, spessore morale e dignità”. Sì perché in attesa di sapere cosa deciderà la Fifa in merito al gesto incredibile di Suarez (morso alla spalla sinistra di Chiellini che né l'arbitro né gli assistenti si sono sentiti si sanzionare, dato che è inverosimile che non l'abbiano visto), le prime conseguenze della disfatta dell'Italia per 1 a 0 contro l'Uruguay sono le dimissioni del commissario tecnico e di Giancarlo Abete dalla presidenza della Federazione gioco calcio. L'annuncio del Ct arriva in conferenza stampa post partita. Un addio amaro, ma non dimesso, anzi. Prandelli si leva qualche sassolino dalla scarpa e dice: “Siamo l'unica nazionale che parte senza il tifo della sua gente, poi però si chiede col Mondiale di risollevare le sorti della nazione: quando siamo partiti quasi ci vergognavamo di andare al Mondiale...”.

L'Italia è apparsa ancora una volta svuotata. Mai pericolosa. E poi l'arbitraggio è apparso quanto meno discutibile, il rosso a Marchisio è molto severo, molto... ma ci potrebbe anche stare: il piede a martello sulla gamba di Rios c'è, in più il fallo avviene proprio sotto gli occhi dell'arbitro. E tutto il primo tempo Marco Antonio Rodriguez Moreno (sì, Moreno come quel Byron in Corea...) ha fischiato quasi a senso unico, e non certo a favore degli azzurri. Poi nella ripresa il rosso a Marchisio e un fallo su Cavani in area di rigore non visto. Bonucci trattiene Cavani, il rigore era netto. Ma netto era anche il rosso su Suarez. Il morso a Chiellini è il vero scandalo della partita. E Suarez tra l'altro è recidivo: prima del difensore azzurro aveva affondato i denti in Ivanovic del Chelsea e a Bakkal dell'Ajax. Il gol di Godin, di testa su angolo è anche bello. Passa l'Uruguay e passa la Costa Rica, Italia e Inghilterra tornano a casa.

Adesso se come dice Prandelli serve una svolta, serve rifondare il calcio italiano, anche la Nazionale dovrà trovare una nuova guida. Mancini e Allegri sembrano essere quel “nuovo” che potrebbe convincere più di Zaccheroni e Ranieri che erano in lizza con l'ormai ex Ct. Tra i primi due poi il carattere potrebbe essere la discriminante. Da questo punto di vista anche Spalletti potrebbe essere un papabile. Di certo questa è la fine di un ciclo.  

Giuseppe Bianchi

(25 giugno 2014)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

21 giugno 2014
MONDIALI IN BRASILE | Le scelte del Ct non convincono . I giocatori sembrano meno affamati di vittoria, la partita finisce tra gli olè degli avversari.

 
 
Condividi la notizia

20 giugno 2014
Nazionale italiana | L'Inghilterra sconfitta dall'Uruguay grazie a due gol di Suarez. La nazionale di Prandelli vincendo potrebbe ipotecare il passaggio alla fase finale. La probabile formazione.

 
 
Condividi la notizia

26 maggio 2014
Nazionale | L'attuale CT della nazionale italiana siederà sulla panchina azzurra fino agli Europei del 2016

 
 
Condividi la notizia

24 giugno 2014
Mondiali in Brasile | Il Ct ritiene quella di domani la partita più importante della sua carriera. Pirlo davanti alla difesa (con Buffon è di fatto mezza Juve) e con Candreva, Cassano e Insigne pronti a entrare nella ripresa

 
 
Condividi la notizia

13 giugno 2014
Mondiali di calcio | Difficile fare previsioni sul cammino degli azzurri che spesso nelle competizioni internazionali sono riusciti a sorprendere.

 
 
Condividi la notizia

15 giugno 2014
Mondiali di calcio | Al debutto con i bianchi di Hogson la nazionale di Cesare Prandelli ha offerto un'ottima prestazione meritando la vittoria

 
 
Condividi la notizia

5 luglio 2014
Mondiali in Brasile | Contro la Colombia finisce 2 a 1 grazie ai gol dei suoi due difensori centrali, per il fuori classe del Barcellona rottura della vertebra e mondiale finito.

 
 
Condividi la notizia

1 giugno 2014
Brasile 2014 | Nonostante l'Infortunio a Montolivo e i rumors che ne volevano un posticipo, il Commissario Tecnico ha diramato la lista dei calciatori che staccheranno il biglietto per i Mondiali.

 
 
Condividi la notizia

18 giugno 2014
Calcio | Abdicano come Re Jaun Carlos aveva fatto qualche ora prima. L'Olanda fatica con l'Australia, ma Robben e Van Persie la fanno volare. Italia: Barzagli è out, Buffon potrebbe giocare. A Latina il Cesena guadagna la promozione in A.

 
 
Condividi la notizia

1 dicembre 2014
Bando europeo per le PMI | L'Unione Europea cofinanzierà 50 imprenditori selezionati che vogliono espandere il proprio volume d'affari in Brasile.

 
 
Condividi la notizia

14 agosto 2014
Nazionale di calcio | L'accordo e' stato raggiunto e non sembrano esserci piu' ostacoli. La scelta di Carlo Tavecchio e' caduta sull'ex allenatore della Juventus

 
 
Condividi la notizia

1 febbraio 2015
Fisco e calcio | Il direttore dell'Agenzia delle Entrate ed il presidente della FIGC hanno firmato un protocollo d'intesa per lo scambio delle informazioni necessarie a verificare l'equilibrio finanziario delle società sportive.

 
 
Condividi la notizia

16 luglio 2014
Riforme | In vista del voto sulla riforma del Titolo V e del Senato, il leader dei democratici e quello degli azzurri hanno chiesto ai loro parlamentari di tener fede all'accordo del "Nazareno"

 
 
Condividi la notizia

20 luglio 2014
Calcio Serie A | Il Presidente della Lega A Beretta parla di "nuove tecnologie" per migliorare il nostro calcio, che in realta' affonda sempre di piu'

 
 
Condividi la notizia

22 luglio 2014
SUGGESTIONI E REALTA' | L'"Imperatore" sarebbe al centro di una trattativa portata avanti dal nuovo mister della squadra pontina, suo grande amico. Adriano oggi è senza squadra, vive dalla madre e con un anno di contributi potrebbe divenire cittadino italiano.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 Tweet dalla P.A.
 
CORTE
COSTITUZIONALE
 
CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.