Condividi la notizia

CONSIGLIO DI STATO

Serie B di calcio. La resa delle ricorrenti: ritirata l'istanza cautelare per carenza di interesse

Trascorso troppo tempo dall'inizio del campionato. Ora la palla passa al TAR che deciderà solo a marzo 2019.

Quella che è andata in scena dinanzi al Consiglio di Stato sembra una vera o propria resa delle squadre di calcio che ambiscono (verrebbe ormai da dire ambivano) ad un posto in serie B. Le compagini ricorrenti hanno infatti deciso di ritirare l’istanza cautelare “rappresentando, in  particolare, l’oggettiva impossibilità (alla luce del notevole tempo ormai trascorso dell’inizio del campionato) di ottenerne un’esecuzione in forma specifica”.

Via libera, dunque, per la Lega di Serie B il cui appello cautelare è stato di conseguenza ritenuto dal Consiglio di Stato, con ord.za n. 5514 del 16 novembre 2018,improcedibile”, rilevando i giudici “l’improcedibilità della domanda cautelare proposta in primo grado”.

Più che una resa totale ed incondizionata delle ricorrenti, tuttavia, questo nuovo capitolo, dell’appassionante quanto grottesca vicenda della Serie B, pare una mera constatazione della sopravvenuta impossibilità di fermare un campionato che ha ormai raggiunto un terzo delle partite complessive.

In pratica, il pregiudizio grave e irreparabile, qualora sussistesse e venisse riconosciuto dai giudici, avrebbe già prodotto i suoi effetti.

La palla passa ora al TAR chiamato a decidere, questa volta nel merito, sulla composizione finale della Serie B.

L’udienza si terrà solo a marzo 2019. Tornare indietro a quel punto equivarrebbe a riscrivere per intero la storia del torneo.

Matteo Raimondi

(20 novembre 2018)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

29 ottobre 2018
CONSIGLIO DI STATO | Ribaltata la decisione del TAR di tornare al vecchio format.

 
 
Condividi la notizia

18 ottobre 2018
CONSIGLIO DI STATO | Non é applicabile il D.L. n. 115/2018 ai procedimenti sportivi definiti prima della sua entrata in vigore.

 
 
Condividi la notizia

3 ottobre 2018
Tribunale Federale Nazionale | Le squadre ricorrenti vantavano solo un "interesse semplice" alla conclusione della procedura.

 
 
Condividi la notizia

28 aprile 2015
Agcom | I principi sanciti nella sentenza del Consiglio di Stato del 27.4.2015, n. 2156.

 
 
Condividi la notizia

21 aprile 2016
Antitrust | Condannate Sky, Mediaset Premium, Lega Calcio e Infront. Alterata la gara per i diritti sul Campionato di A per il triennio 2015-2018, del giugno 2014.

 
 
Condividi la notizia

22 dicembre 2014
Federazione Italiana Gioco e Leghe calcio | Negato dal Giudice amministrativo nella sentenza del 22 dicembre l'acceso ai documenti per controllare il modus operandi della Federazione.

 
 
Condividi la notizia

18 maggio 2015
Elezioni regionali in Toscana | Il Consiglio di Stato chiude la lite tra i "leghisti".

 
 
Condividi la notizia

9 febbraio 2015
Appalti | Euro 343.455,51 di risarcimento del danno da mancata aggiudicazione e danno curriculare nella sentenza del Consiglio di Stato del 9 febbraio 2015.

 
 
Condividi la notizia

8 dicembre 2015
Tariffe di Sosta | Confermato l'annullamento dell'aumento delle tariffe‎ di Stallo in assenza delle altre misure previste per il miglioramento della viabilità.

 
 
Condividi la notizia

17 novembre 2015
Registri dello Stato civile | I giudici di Palazzo Spada chiariscono il rapporto inter-organico tra Sindaco, ufficiale di Governo, e Prefetto nella materia in esame.

 
 
Condividi la notizia

14 ottobre 2014
Autodifesa | Avere la laurea in giurisprudenza non sempre é sinonimo di adeguata preparazione giuridica. La vicenda giudiziaria in esame é un esempio eclatante di "giuristi" inesperti che restano sordi nonostante le chiare affermazioni del TAR.

 
 
Condividi la notizia

26 aprile 2015
Concorsi | La sentenza della Terza Sezione del Consiglio di Stato del 24.4.2015.

 
 
Condividi la notizia

24 maggio 2015
Giustizia amministrativa | La sentenza della Terza Sezione del Consiglio di Stato del 22 maggio 2015.

 
 
Condividi la notizia

11 giugno 2018
Porto d'armi | Il Consiglio di Stato ribalta una sentenza del TAR Campania.

 
 
Condividi la notizia

20 aprile 2015
Pubblica amministrazione | Il giudizio di ottemperanza nei principi sanciti nella sentenza della Quinta Sezione del Consiglio di Stato del 20 aprile 2015, n. 2002.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.