Condividi la notizia

Corte dei conti

Danno erariale per i rimborsi di spese legali non dovute ad amministratori comunali

La responsabilità del proponente la deliberazione che autorizza i rimborsi.

                 Con deliberazione consiliare del 2011 un comune pugliese procedeva a riconoscere debiti fuori bilancio per complessivi oltre 1,2 milioni di euro, a titolo di rimborso di spese legali derivante dall’avvenuta assoluzione di amministratori (e dipendenti) dell’ente coinvolti in diversi procedimenti penali conclusisi con sentenza di assoluzione. La delibera veniva proposta dal responsabile dell’Avvocatura comunale (che apponeva il parere di regolarità tecnica ai sensi dell’art. 49 del TUEL) e avallata dal responsabile della Ragioneria.

                 La Procura regionale della Corte dei conti avviava apposite indagini finalizzate a verificare la liceità dei suddetti rimborsi. All’esito delle stesse si sarebbe appurato che nella deliberazione si faceva riferimento genericamente all’assenza di conflitto di interessi fra i soggetti coinvolti nel procedimento penale e l’Amministrazione comunale stessa, invocandosi le formule assolutorie pronunciate nei confronti dei dipendenti, nonché l’art. 67 del D.P.R. n. 268 del 1987 per indicare il richiamo per relationem alla spettanza del diritto al rimborso anche per gli amministratori comunali, per i quali, in realtà, lla normativa richiamata nulla prevede poichè si riferisce, invece, al solo personale dipendente.

                 Il responsabile dell’Avvocatura e quello della Ragioneria venivano così citati a giudizio di responsabilità amministrativa, poiché dal loro operato sarebbe derivato un ingente danno erariale, pari al complessivo importo dei rimborsi, trattandosi di esborsi non dovuti dall’Amministrazione comunale, in quanto non si erano realizzate le condizioni di legge per erogare i rimborsi stessi.

                 La Sezione giurisdizionale della Corte, con sentenza n. 480 del 20 novembre 2017, ha condannato il solo responsabile dell’Avvocatura, autore della proposta di delibera e responsabile di aver reso il parere di regolarità tecnica, atteso da un lato che non vi sarebbe stata in alcun caso la preventiva informazione, da parte dell’indagato/imputato, a beneficio del Comune, circa la pendenza di un procedimento penale a proprio carico, al fine così di procedere alla scelta di un legale di comune gradimento (e di scrutinare poi, in concreto, la possibile sussistenza di un conflitto di interesse tra l’imputato e l’Amm.ne), così come stabilito dall’art. 67 D.P.R. n. 268 del 1987 (ripetuto pedissequamente dall’art. 28 del c.c.n.l. dipendenti Enti locali del 14 settembre 2000), e, dall’altro, per aver omesso di effettuare una necessaria valutazione di congruità delle parcelle spiccate dai relativi professionisti.

                 L’assoluzione, invece, del responsabile della Ragioneria (il cui contegno è stato ritenuto “lievemente colposo”), che pure aveva rilasciato il parere di regolarità contabile, è stata disposta sul presupposto che tale parere, alla luce del disposto degli artt. 49 primo comma, e 153, commi 4-5, del T.U.EL., limita la sua valenza ai soli aspetti squisitamente finanziari e contabili dell’approvanda delibera consiliare.

Rodolfo Murra

(17 gennaio 2018)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

13 ottobre 2014
Responsabilità erariale | L'esercizio dell'azione di danno erariale tra ipotesi e "notizie di danno”".

 
 
Condividi la notizia

5 luglio 2015
GIUSTIZIA CONTABILE | Impossibilità oggettiva di utilizzare il personale interno della P.A. e legittimità dell'istruttoria avviata sulla base di articoli di stampa nei principi sanciti nella sentenza n. 36/2015.

 
 
Condividi la notizia

18 luglio 2015
Giustizia contabile | Punita una società ed il suo 'dominus occulto' per il mancato versamento nelle casse comunali dei tributi riscossi. Condannati anche gli amministratori di diritto.

 
 
Condividi la notizia

5 settembre 2014
Danno all'immagine e all'erario | La Corte dei Conti ha affermano la responsabilità di un dipendente dell'Agenzia delle Entrate.

 
 
Condividi la notizia

21 dicembre 2014
Processo contabile | La Corte dei Conti con sentenza del 18 dicembre ha dichiarato inammissibile l'atto di citazione.

 
 
Condividi la notizia

9 marzo 2015
Corte dei conti | Va distinto il momento del perfezionamento dell'obbligazione da quello della concretezza e dell'attualità del danno.

 
 
Condividi la notizia

4 giugno 2014
Economia | Presentato il rapporto 2014 della Corte dei Conti sulla finanza pubblica. Pesa la pressione fiscale sull'economia del Paese. Oltre 50 miliardi di euro all'anno il sommerso.

 
 
Condividi la notizia

3 novembre 2014
Danno erariale | Il caporal maggiore disertava e truffava l'Amministrazione. I certificati medici lo incastrano.

 
 
Condividi la notizia

2 luglio 2016
Legittimità e regolarità | Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la Delibera delle Sezioni Riunite.

 
 
Condividi la notizia

11 agosto 2016
Riforma | Approvato dal Consiglio dei Ministri il decreto legislativo. Le novità in sintesi.

 
 
Condividi la notizia

5 giugno 2014
Danno erariale | La Corte dei conti chiarisce la vicenda.

 
 
Condividi la notizia

10 marzo 2015
Danno erariale | In servizio all'ufficio denunce percepiva soldi per l’'emissione del permesso provvisorio di guida. I principi sanciti nella sentenza n. 22/2015.

 
 
Condividi la notizia

30 aprile 2015
Danno erariale | Il principio del nè bis in idem. Una precedente "archiviazione" non impedisce una nuova citazione.

 
 
Condividi la notizia

11 agosto 2015
Conflitto di interessi | Non sempre risparmiare sull'avvocato giova.

 
 
Condividi la notizia

20 ottobre 2014
Corte dei Conti | Condannato un dirigente dell'Ufficio Notificazione Esecuzione e Protesti della Corte di appello di Catanzaro a restituire (per ora) 148.650,27 euro.

 
 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.