Condividi la notizia

Giustizia

L'avvocato non é obbligato ad avere uno studio legale

La sentenza del Consiglio di Stato sulle barriere architettoniche negli uffici professionali.

Non esiste alcun obbligo per l'avvocato di esercitare la sua professione presso uno studio legale, é quanto stabilito dal Consiglio di Stato, Sezione Quinta, con sentenza del 21 gennaio 2021 con la quale è stato escluso che lo studio legale  abbia la qualità di luogo pubblico o aperto al pubblico in quanto "né la legge professionale 31 dicembre 2012 n. 247, in particolare l’art. 7 di essa, relativo al “domicilio”, né il codice deontologico forense obbligano l’avvocato, per esercitare la sua professione, ad avere la disponibilità di un ufficio a ciò dedicato"

In particolare, l’art. 7 della leggs n. 247/2017 prevede solo che egli abbia un “domicilio”, ovvero in termini semplici un recapito ove essere reperibile e ricevere gli atti, ma non vieta che esso, al limite, coincida con la propria abitazione. 

Pertanto, l’apertura di uno studio come comunemente inteso rientra nella libera scelta del professionista. Inoltre, aggiunge il Collegio, lo studio legale, anche quando esiste, non è di per sé luogo pubblico o aperto al pubblico, come si desume, per implicito, dalla costante giurisprudenza penale, secondo la quale commette il reato di violazione di domicilio previsto dall’art. 614 del codice penale chi acceda allo studio di un avvocato, o vi si trattenga, contro la volontà del titolare. 

Sulla base di tali premesse ad avviso del Consiglio di Stato non va condivisa l’affermazione del Giudice di primo grado, per cui nella specifica disciplina delle barriere architettoniche il concetto di luogo aperto al pubblico andrebbe inteso in modo particolare, comprensivo, come si è detto, dei luoghi privati chiusi alla generalità delle persone, ma accessibili a una data categoria di aventi diritto. Da un lato, infatti, la ritenuta interpretazione estensiva non trova sostegno nel testo di legge, dall’altro comunque i luoghi così qualificati non si differenziano in modo apprezzabile dal concetto generale di luogo aperto al pubblico.

In conclusione l’avvocato non è obbligato a disporre di uno studio ed il relativo incarico professionale si può sempre svolgere con modalità che prescindono dalle barriere architettoniche. La legge n. 247/2012 e il codice deontologico non vietano infatti in generale che il difensore, per svolgere il proprio mandato, possa recarsi presso la parte, in un luogo che essa ritiene adeguato alle proprie esigenze, anche di salute, e in particolare non vietano certo che egli si rechi al domicilio di un disabile il quale se ne possa allontanare solo con difficoltà.

Paolo Romani

 

Fonte: Massimario G.A.R.I.

Per saperne di più vai alla sentenza

La Direzione

(22 gennaio 2021)

© RIPRODUZIONE CONSENTITA Italian Open Data License 2.0
(indicazione fonte e link alla pagina)

DIVENTA FAN DEL QUOTIDIANO DELLA P.A.

Potrebbe Interessarti

Condividi la notizia

10 aprile 2018
TAR LOMBARDIA | Un ascensore ed un vano scale esterno troppo vicini alla casa del confinante.

 
 
Condividi la notizia

22 aprile 2021
Giustizia | L'utilizzo come abitazioni, ambienti di lavoro, depositi, magazzini ecc...e che non soddisfa esigenze temporanee.

 
 
Condividi la notizia

10 luglio 2018
PORTO D'ARMI | Un avvocato, dopo 40 anni, si è visto negare il rinnovo della licenza: il Consiglio di Stato obbliga al riesame della richiesta.

 
 
Condividi la notizia

9 febbraio 2015
Appalti | Euro 343.455,51 di risarcimento del danno da mancata aggiudicazione e danno curriculare nella sentenza del Consiglio di Stato del 9 febbraio 2015.

 
 
Condividi la notizia

2 dicembre 2019
Giustizia | Il caso dell'illegittimo disconoscimento in Italia del titolo di odontoiatra conseguito in Portogallo.

 
 
Condividi la notizia

3 aprile 2019
Opportunità | 40 milioni stanziati per le spese effettuate dai cittadini per edifici e abitazioni privati.

 
 
Condividi la notizia

23 ottobre 2018
CONSIGLIO DI STATO | Lacunosa l'istruttoria eseguita dalla Soprintendenza.

 
 
Condividi la notizia

28 aprile 2015
Agcom | I principi sanciti nella sentenza del Consiglio di Stato del 27.4.2015, n. 2156.

 
 
Condividi la notizia

7 maggio 2016
Riforma | I punti principali evidenziati dal Consiglio di Stato, Commissione Speciale, nel parere del 3 maggio 2016 n. 1075.

 
 
Condividi la notizia

26 aprile 2015
Concorsi | La sentenza della Terza Sezione del Consiglio di Stato del 24.4.2015.

 
 
Condividi la notizia

19 aprile 2016
Spese legali | La corretta applicazione della voce “esame e studio” nella sentenza della Terza Sezine n. 1467 del 13.4.2016.

 
 
Condividi la notizia

20 aprile 2015
Pubblica amministrazione | Il giudizio di ottemperanza nei principi sanciti nella sentenza della Quinta Sezione del Consiglio di Stato del 20 aprile 2015, n. 2002.

 
 
Condividi la notizia

14 ottobre 2014
Autodifesa | Avere la laurea in giurisprudenza non sempre é sinonimo di adeguata preparazione giuridica. La vicenda giudiziaria in esame é un esempio eclatante di "giuristi" inesperti che restano sordi nonostante le chiare affermazioni del TAR.

 
 
Condividi la notizia

11 dicembre 2018
CONSIGLIO DI STATO | La pronuncia del Presidente della IV Sezione del Consiglio di Stato, nel silenzio del Codice del processo amministrativo, sull'istanza di un futuro avvocato.

 
 
Condividi la notizia

17 febbraio 2015
Gazzetta Ufficiale | La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha indetto due bandi di concorso per titoli per complessive 800 borse di studio. Le domande dovranno essere presentate entro il 16 marzo 2015.

 
 

Ascolta "La Pulce e il Prof"

 
Il diritto divulgato nella maniera più semplice possibile
 
 

Comunicato Importante Selezione Docenti Accademia della P.A.

La Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, in vista dell’apertura delle sedi dell’Accademia della PA in tutto il territorio nazionale, ricerca e seleziona personale per singole docenze in specifiche materie delle Autonomie locali da svolgersi presso le Accademie della PA e per le attività di assistenza nelle procedure complesse nei Centri di Competenza.

Leggi il comunicato completo

 
 
 
 
 
 
Prof. Enrico Michetti
Enrico Michetti
 
 

Newsletter Quotidiano della P.A.

Copertina Gazzette
 
Registrati alla newsletter GRATUITA settimanale del Quotidiano della P.A. per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.
 
 
 
 Tweet dalla P.A.
 

Incorpora le Notizie del QPA

QPA Desk

Inserisci sul sito del tuo Ente, sul tuo sito o sul tuo blog, le ultime notizie pubblicate dal Quotidiano della P.A.

Accedi all'interfaccia per l'inserimento cliccando sul pulsante di seguito:

 
 
Chiudi Messaggio
Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più accedi alla Informativa sulla Privacy. Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.